Supernatural

sabato 3 novembre 2012

Ciao a tutti,

oggi vi parlo di Supernatural, un telefilm che ho scoperto da relativamente poco tempo, ma che è entrato in direttissima nell’olimpo dei miei preferiti (insieme a Pretty Little Liars, The Vampire Diaries, Desperate Housewives…). E’ una serie americana nata nel 2005 e che ha all’attivo 7 stagioni con l’ottava in cantiere, ma al momento in Italia sono solo 6 quelle andate in onda ed io attualmente sto vedendo la quinta.

Fin dalla prima stagione è stata molto entusiasmante, ha una grinta che altre serie, comunque belle, non hanno. La trama è interessante ed ha intrecci e colpi di scena insoliti per un telefilm: alla fine tutto torna e non è neanche troppo complesso o impegnativo, nel senso che la sera dopo una giornata di lavoro è un piacere guardarlo! Sfido infatti chiunque a dirmi che dopo una stressante giornata in ufficio preferisce un “Ben Hur” ad un “Mamma ho perso l’aereo”… E comunque Supernatural non si avvicina ovviamente nè all’uno nè all’altro genere.

Infatti parla delle vicende di due fratelli, Sam e Dean, che viaggiano per gli Stati Uniti sulla loro Ford Impala del ’67 seguendo le orme del padre, ovvero cacciando tutto ciò che è soprannaturale: dai vampiri ai fantasmi, dai demoni ai licantropi, in questo telefilm i protagonisti cercano di salvare innocenti da una realtà che la maggior parte del mondo ignora. Qui non si parla di storie d’amore travagliate o di battaglie epiche fra vampiri e licantropi, ma del forte legame fra due fratelli che vivono di espedienti per salvare il mondo ogni giorno. Ogni puntata racconta una storia diversa, ma collegate tra loro ed alla fine hanno tutte un filo conduttore che ti fa venir voglia di continuare a guardarle fino all’ultima puntata della stagione, anche perchè i finali delle singole stagioni sono degne conclusioni di una trama varia ed entusiasmante.

Niente sembra lasciato al caso, anzi, si ha l’impressione che fin dalla prima puntata della prima stagione gli autori sapessero già dove la storia li avrebbe portati. A dire la verità, se questo telefilm fosse iniziato dalla stagione 5, credo che non mi sarebbe piaciuto e non avrei continuato a vederlo perchè troppo “mistico”, ma ovviamente guardandolo alla luce delle 4 stagioni precedenti, posso dire che ne è stata la naturale evoluzione, perchè se fosse rimasto alle tematiche degli inizi, a questo punto, dopo ormai un centinaio di puntate, gli argomenti sarebbero saturi ed annoierebbero lo spettatore.

In effetti, soprattutto all’inizio, ci sono tanti riferimenti ad altri film o serie televisive ed alcune puntate sembrano replicare esattamente le trame di questi, ma vengono affrontati in modo così originale e con finali spesso imprevedibili tanto da farli sembrare completamente diversi: ad esempio l’episodio “La famiglia Bender” che rivisita film come “Non aprite quella porta” oppure “Tutti amano i clown” che prende spunto dal film “IT” o ancora “L’angelo Vendicatore” che ricorda “L’esorcista” oltre a varie puntate che sembrano essere molto simili a puntate di X-files o altri telefilm del genere. Fantastiche le puntate a tema, tipo quella di San Valentino, di Halloween, di Natale, o quella sui telefilm o su Hollywood: spezzano un pò la trama, ma sono indispensabili, davvero delle chicche.

E vogliamo parlare dei protagonisti? No, dico, i protagonisti????? Bravissimi (e bellissimi!!), sono adatti al loro ruolo e non stancano. Il mio preferito? Dean. Non poteva che essere lui: biondo, occhi azzurri, fisico asciutto e con un gran cuore (anche se non vuole darlo a vedere).

Vi consiglio di vedere questo telefilm, (qualche puntata è leggermente splatter, perciò mandate a letto i bambini e le persone “impressionabili”!!) iniziando dalla prima stagione con la consapevolezza che risale al 2005, ma guardatene almeno 2 o 3 stagioni, perchè è un telefilm veramente profondo e per niente scontato.

Voto: 10

bloglovin

3 Responses to “Supernatural”

  1. avatar VETTO ha detto:

    non conosco il telefilm Pam..però mi ispira:) un buon week end..
    su Cosmovetto hai ricevuto un premio
    http://cosmovetto.blogspot.it/2012/11/cosmovetto-premio-blog-100-affidabile.html

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.