Lash Extender & Natural Mascara PaolaP: dalle stelle alle stalle

martedì 16 ottobre 2012

Ciao a tutte,

oggi volevo parlarvi di due prodotti acquistati al Cosmoprof, di cui ero davvero entusiasta inizialmente, ma che poi mi hanno inesorabilmente delusa: il Lash Extender ed il Natural Mascara di PaolaP.

A dire la verità non era in programma questo articolo dal momento che mi ero rassegnata ad aver preso una fregatura visto il risultato, ma proprio il fatto che il Lash Extender sia presente in alcune versioni della Glossybox del mese scorso mi ha fatto cambiare idea, così finalmente capirò se la mia esperienza è un caso isolato oppure no.

Cominciamo dal Natural Mascara: che c’è da dire? Beh, è un semplice mascara nero ma con un ottimo inci quasi completamente naturale, che ha però il difetto, riscontrato da subito, di appiccicare le ciglia fra loro (forse per colpa dell’applicatore? Io non credo…). Non è waterproof, ma regge bene fino a sera, solo che poi quando vado a struccarmi con il latte detergente mi viene via a pezzetti e si toglie a fatica lasciando un pò di alone nero se non si strofina abbastanza.

INCI MASCARA

AQUA (solvente)
CERA ALBA (emolliente / emulsionante / filmante)
CERA CARNAUBA (emolliente / filmante)
SUCROSE DISTEARATE (emolliente / emulsionante)
CICHORIUM INTYBUS (vegetale)
PROPANEDIOL (solvente, impiego di OGM)
HELIANTHUS ANNUUS (emolliente / vegetale)
GALACTOARABINAN (filmogeno)
SUCROSE STEARATE (emulsionante)
CAPRYLYL GLYCOL (emolliente / umettante)
TARA GUM (filmogeno)
ACACIA SENEGAL (vegetale)
CAPRYL HYDROXAMIC ACID (chelante)
GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
PRUNUS ARMENIACA (emolliente)
PERSEA GRATISSIMA (emolliente / vegetale)
PRUNUS PERSICA (Vegetale / emolliente)
HEXYLDECANOL (umettante / solvente / condizionante cutaneo)
SODIUM HYDROXIDE (agente tampone / denaturante)
PYRUS COMMUNIS (vegetale)

L’ho messo nel beauty da viaggio, in modo da usarlo giusto ogni tanto, ma appena finisce non lo ricomprerò: l’avevo preso solo per usarlo in abbinamento al Lash Extender dal momento che da solo costerebbe una cifra folle (24,90 euro). A me è venuto praticamente in omaggio comprandolo al Cosmoprof insieme al Lash Extender per 25 euro totali. Insomma non mi ha convinta.

Voto: 5

Avevo la possibilità di prendere anche la loro palette Africa presentata in occasione della fiera, a 20 euro (metà prezzo), ma avendola vista dal vivo ho reputato che non ne valesse la pena: colori matt che non uso, estremamente polverosi e poco scriventi… E da alcune recensioni che ho letto in giro vedo che non sono la sola a pensarla così ed ho fatto bene a lasciarla dov’era.

Adesso passiamo al Lash Extender: con quella lista ingredienti così corta sfido chiunque a dire che vale i soldi che costa, a meno che non contenga oro, platino o diamanti! Non li contiene. Ma è composto semplicemente da rayon, che sarebbe una fibra derivante dalla cellulosa, la cosiddetta “seta artificiale” (non che sapessi cosa fosse il rayon prima di averlo cercato su Google, sia chiaro!), la stessa fibra usata per gli abiti in “finta” seta. Roba che un rocchetto di filo di rayon da 1000 metri non vi costa più di 3 euro.

INCI LASH EXTENDER

 RAYON (viscosizzante)
 CI 77266 (colorante cosmetico)

Perchè vi ho detto questo? Semplicemente perchè il prodotto in questione costa la bellezza di 26,90 euro oggi. Sì, avete capito bene, 27 euro per dei pelucchi di rayon. Vabbè, direte voi, e la lavorazione dove la metti? Non voglio rispondere a questa domanda con la prima cosa che mi viene in mente, meglio che vi risponda con un’altra domanda: secondo voi c’è più lavorazione nella creazione di un filo di rayon lungo 1 chilometro oppure nel prendere i residui della lavorazione del citato filo e spezzettarli ulteriormente?

Allora forse è la distribuzione capillare del prodotto che fa aumentare i costi? Macchè, il prodotto è venduto direttamente dalla ditta che lo produce tramite il suo sito con spese di spedizione ovviamente a carico del cliente oppure in pochi punti vendita selezionati.

Ci sono: sarà il packaging superfenomenale che fa lievitare i prezzi! Nemmeno questo, la confezione è una banale boccetta di vetro e plastica con applicatore in spugna scomodissimo e un pennellino che in molte si chiedono a cosa serva (secondo me serve solo a pulire il prodotto che finisce sulle guance, ovvero il 90% di quello che esce dalla boccetta !!).

Ma come mi sono trovata?

Devo ammettere che all’inizio ero davvero entusiasta di questo prodotto: appena l’ho provato al Cosmoprof sembrava davvero che le ciglia fossero molto più lunghe, ma senza dare fastidio. Invece a fine serata gli occhi mi bruciavano un pò, ma ovviamente ho dato la colpa alla stanchezza, non poteva essere quel “miracolo di tecnologia” che avevo appena comprato, invece con il tempo ho scoperto che era proprio lui…

Avevo deciso di acquistarlo anche perchè il ragazzo dello stand PaolaP che me l’ha fatto provare mi ha assicurato che con un utilizzo giornaliero sarebbe durato almeno 2 mesi. Ma per la serie “cosa non si dice al giorno d’oggi pur di vendere”, dopo meno di una decina di utilizzi era già finito: ciò significa che ogni volta che lo mettevo, stavo usando 2 euro di prodotto, che finiva quasi interamente sulle guance.

Visto che è finito, non posso neanche farvi vedere l’effetto che fa sugli occhi, se avessi saputo che la durata era questa, mi sarei fatta una foto prima (la confezione è praticamente vuota, l’ho tenuta solo per la foto…).

Per cui, dovrete credermi sulla parola: l’effetto, almeno su di me con il loro mascara, era molto buono all’inizio, le ciglia sembravano come per magia più folte e lunghe. Tutto questo le prime 3/4 volte. Le altre volte che l’ho messo, invece, l’effetto era più appiccicoso e raggrumato che mai, sembrava di avere delle piume al posto delle ciglia (e per me non è un aspetto positivo!). E poi a fine serata avevo sempre gli occhi rossi che bruciavano…

Per cui per me questo prodotto è bocciato, anche se un dubbio mi è venuto: ma non è che mi hanno rifilato una confezione che stavano usando come tester da far provare alle persone oppure l’avevano preventivamente svuotata in virtù del prezzo scontato?

Se qualcuna ce l’ha e le sta durando di più mi faccia sapere!

Voto: 4

P.S. L’altro giorno alla Coin vicino casa ho comprato la polvere allungante per ciglia della Essence, che ancora non ho provato: che ne dite, reggerà il confronto con un prodotto che costa quasi dieci volte tanto ma finisce in un battibaleno?

TO BE CONTINUED

bloglovin

18 Responses to “Lash Extender & Natural Mascara PaolaP: dalle stelle alle stalle”

  1. avatar valeria ha detto:

    Ciao! Grazie per le info, avevo pensato di prenderlo ma allora ci penso ancora un po’…. Non conosco la polvere della essence, magari prima provo quella che immagino non costi 27 euro:-)
    Come funziona la polvere della essence?

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Valeria,
      la polvere della Essence l’ho appena comprata ed ancora non ho avuto l’occasione di provarla. Dopo averla testata per bene farò la recensione, ma almeno se non dovesse funzionare bene avrò buttato appena 3 euro e pochi spiccioli…
      Ad ogni modo, la polvere dovrebbe funzionare come il lash extender: passi il mascara, aggiungi la polvere e dopo la fissi con un altro passaggio di mascara.
      A presto!

  2. avatar anna ha detto:

    io sinceramente lo uso con un mascara normalissimoo e mi ci sto trovando bene non mi crea problemi e non si stacca dalle ciglia. non mi crea problemi agli occhi e ti scrive unache quando lo usa ha anche le lenti ia contatto addosso. mi disp veramente x la tua brutta esperienza

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Anna,
      io invece sono stata “convinta” ad acquistare il kit con il mascara al Cosmoprof, dopo averlo provato su di me: mi era stato detto che il mascara che mi stavano facendo provare era a grumi perchè era stato provato da più persone invece anche il mio da nuovo era praticamente così ma l’ho scoperto solo a casa… Come a casa ho scoperto che il lash extender mi arrossava gli occhi, ma magari mi sarà finito qualche pelucco dentro e a fine serata me li ha irritati… Il bello è che non mi si staccava dalle ciglia, semplicemente era terribile l’effetto “ciglia appiccicate” che creava insieme al mascara. E poi non ho potuto neanche dargli una seconda opportunità: dopo 7/8 utilizzi è già finito (e meno male che doveva durare almeno 2 mesi di utilizzo quotidiano…).
      Sono contenta che invece ad altre persone come te piaccia, anzi, se ti va di dirmi quanto ti dura la confezione mi faresti un grosso favore…
      A presto!

  3. avatar VETTO ha detto:

    Ciao cara^^ io fino ad ora ho letto qualche review però sempre positiva…può darsi che la tua ipotesi del prodotto tester sia vera….cmq voglio provarla questa polvere allungante per ciglia della essence:)

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Vetto,
      immagino anche io che sia così… Comunque se vuoi provare la polvere della Essence io l’ho presa alla Coin dei Gigli, so che sei della zona, magari se capiti la trovi ancora!! 🙂

  4. avatar VETTO ha detto:

    ottimo…magari mi comoda più la coin in centro:) grazie per le info:) una buona giornata!

  5. avatar MissB ha detto:

    Ciao, io l’ho conosciuto da poco, dopo averlo trovato nella Glossy Box. Ad oggi sono 7 giorni che lo uso regolarmente, sia io che mia madre ed è ancora bello pieno. Per fortuna, non ho avuto nessun problema. Ammetto che all’inizio ero scettica, avevo paura che le fibre si staccassero e mi finissero negli occhi, oppure che ci finissero a seguito delle operazioni di “struccaggio”, ma in realtà non avuto nessun problema! Hai provato ad usarlo con un altro mascara?
    Ciao ciao 😉

  6. avatar Ery ha detto:

    Ciao sono Ery.
    io ho quelle essence e le trovo buone. Sono curiosa di leggere cosa ne pensi.

  7. avatar Elena ha detto:

    Io ho comprato lo stesso kit al Cosmoprof e lo sto ancora usando. Il mascara non mi fa grumi e l’extender non mi ha mai irritato gli occhi, nonostante io porti anche le lenti a contatto, e non e’ assolutamente finito dopo pochi utilizzi, anzi.
    Io fino ad ora non ho trovato nessun aspetto negativo, questo vale anche per le mie amiche che come me lo hanno acquistato e anche a chi l’ho regalato. Mi sembrava giusto riportare anche la mia di esperienza.

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Elena,
      ti ringrazio per averci raccontato come ti sei trovata e mi fa piacere che tu e le tue amiche vi siate trovate bene. Quindi era come immaginavo: la fregatura con il lash extender l’hanno data solo a me, forse era una confezione già aperta ed usata per farla provare alle clienti lì in fiera.
      Comunque ti posso confermare che a me tutte le volte che l’ho usato mi ha dato fastidio, mi faceva bruciare gli occhi in particolare mentre mi struccavo, cosa che con le fibre della Essence da poco più di 3 euro non ho riscontrato. E rispetto al PaolaP che usavo generalmente solo per poche ore, le fibre essence le tengo su dalla mattina alla sera senza problemi (neanche mi ricordo di averle messe a volte). Certo è che l’effetto allungante con queste ultime è un pò meno evidente rispetto al PaolaP, ma io lo preferisco perchè meno artificiale e con meno grumi e ciglia più definite.
      A breve pubblicherò il confronto fra i due.
      Grazie ancora e a presto! 😉

  8. avatar Deirdre ha detto:

    Ciao Pam, mi spiace per la tua brutta esperienza! dal canto mio posso dirti che, pur portando lenti a contatto, per fortuna non ho mai avuto irritazioni agli occhi.
    Io ce l’ho da parecchi mesi, non lo uso sempre ma sicuramente più di 7-8 volte e ti assicuro che è ancora bello pieno.. mi sa che o la confezione prevedeva un minikit, oppure c’è stato un errore da qualche parte :/

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Deirdre!! 🙂
      Penso più ad un errore, sai nella confusione della fiera… Però non mi è piaciuto il modo quasi sbrigativo con cui hanno tentato di vendermi più cose possibili (lip gloss, mascara, palette Africa…) con la scusa che in fiera costavano meno… Io mi sono trovata molto meglio con la polvere volumizzante Essence come puoi vedere qui, anche se non è consigliata per chi porta le lenti a contatto (secondo me più per precauzione che altro…).

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.