Vuoti a perdere gennaio-aprile 2016 + scova l’intruso!

lunedì 30 maggio 2016

Ciao a tutte,

dopo avervi fatto vedere i prodotti buttati via durante il trasloco, oggi parliamo di prodotti terminati. Il periodo è lungo (4 mesi) per cui mettetevi comode e… scoprite l’infiltrato nella foto!!

Finiti gennaio aprile 2016

RSS Dermo Rassoul Dh Roll-On Deodorante (75 ml): finalmente è finito!! L’avevo trovato in una Glossybox anni fa e la sua confezione leggera anche se un po’ ingombrante mi ha convinta a metterlo nel beauty da viaggio. Il suo lavoro lo faceva bene e anche se l’odore non mi piaceva per niente, non mi ha mai abbandonata come invece è successo con alcuni deodoranti più naturali. Però l’inci era preoccupante… a054 Non lo ricomprerò proprio per dar spazio a prodotti più verdi. Voto: 6

RSS deodorante

DR ORGANIC Olive Oil Body Wash (250 ml): ho condiviso questo bagnoschiuma con mio marito. Inizialmente infatti aveva paura che fosse troppo ricco per la sua pelle grassa invece poi si è ricreduto e l’ha finito. È un ottimo prodotto, adatto a tutti i tipi di pelle (le pelli secche restano idratate e quelle grasse non si ingrassano di più) e con un profumo delicato che va bene anche per i maschietti. Voto: 9

Dr Organic Virgin oil body wash

DR ORGANIC Deodorante alla Pappa Reale (50 ml): non è il miglior deodorante del brand, ma se la cava bene comunque. L’odore è delicato ma non a tutti piace e a volte non arriva a sera (vi ricordo che per me deve essere efficace per almeno 15 ore per poter essere definito affidabile perchè non lo riapplico durante la giornata). Voto: 6

Dr Organic deo royal jelly

DR ORGANIC Deodorante alla Vitamina E (50 ml): non ho la foto di questo deodorante semplicemente perchè Smoky ha deciso che era il suo giochino preferito e una mattina l’ho trovato frantumato ai piedi del mobile. a007 Fortunatamente mi ero già fatta un’idea e non si discostava da quello che pensavo per il suo fratello alla pappa reale: odore così così, non sempre affidabile fino a sera. Non è fra i miei preferiti insomma, ma è solo un mio gusto personale… Voto: 6

COTONEVE Dischetti struccanti antibatterici con propoli* (n. 80): è la prima volta che vi parlo di dischetti struccanti, ma c’è un motivo. Si tratta infatti di una linea di dischetti particolari: contengono delle sostanze al loro interno che si attivano con l’acqua e vengono rilasciate sulla pelle. Ce ne sono di gialli, rosa e azzurri (non ricordo le proprietà degli altri, solo i colori…) e io li ho provati tutti. Sinceramente non ho notato grosse differenze rispetto ai normali dischetti struccanti, forse potenziano leggermente l’effetto del tonico, ma niente di rivoluzionario. Simpatica l’idea, soprattutto il fatto che si scoloriscono quando la sostanza attiva non è più presente sul dischetto. Voto: 7

Cotoneve dischetti con antibatterico

SHISEIDO Campione fondotinta Aura Dream: trovato per caso in Giappone, si tratta di un campione di fondotinta “powder to cream” (almeno credo, le scritte sono quasi tutte in giapponese!!a026) con la spugnetta per applicarlo. Ve ne parlo perchè, nonostante l’abbia usato solo una volta, l’ho adorato e sto rimpiangendo di non aver preso qualcosa della linea Benefique in Giappone!! a057Ebbene sì, in Italia non esiste la linea in questione (che oltretutto era limited edition quindi praticamente impossibile da trovare ora), per cui potrò solo sbavare davanti al magnifico packaging e all’effetto pelle perfetta di quel fondotinta!! a065 Ma perchè non l’ho preso quando ero nel negozio Shiseido a Ginza?? Ah sì, forse perchè costava un occhio della testa… a005Voto: 9

Shiseido fondotinta benefique

 

BJOBJ Tonico Struccante 2 in 1 (250 ml): se avessero lo definito solo tonico, gli avrei dato 10. La funzione la svolge alla perfezione e toglie anche bene i residui di trucco dopo aver passato un latte detergente o uno struccante, oltre ad avere un inci verdissimo e un costo basso. Ma non è assolutamente uno struccante!! a238Anzi, se provavo a passarlo sugli occhi per togliere ombretti e mascara, mi ritrovavo tutto il makeup che migrava da una parte all’altra del viso senza essere catturato dal dischetto di cotone!! Se poi per sbaglio ne mettevo troppo, finiva dentro gli occhi e bruciava pure un pochino… Il suo uso secondo me deve essere solo come tonico, in questo caso risulta anche conveniente visto che la confezione da mezzo litro non finisce mai!! a049Mi è durato 4 mesi, ma ci avrei fatto un mese in più se non fosse stato per Smoky che me l’ha fatto cadere e ha fatto uscire un po’ di prodotto rompendo il tappo. Pare che il mio gatto sia un appassionato di free climbing sui lavandini… a045Voto: 8

Bjobj Tonico struccante

HQ Siero Antietà (8 ml): era indicato per 9 trattamenti, io ne ho fatti almeno il triplo. Ungeva molto, non mi piaceva andarci a letto perchè rischiavo di ungere anche cuscino e capelli, quindi ho faticato molto a finirlo. Ogni volta che lo usavo però la mattina dopo avevo la pelle come rigenerata, morbida e idratata. Voto: 7

HQ Siero antieta

BEAUTYOU Crema giorno all’olio di oliva (10 ml)*: Ho conosciuto al Cosmoprof dell’anno scorso il brand Beautyou, un team completamente italiano e giovane. L’idea non è male: propongono infatti set di minitaglie da 10 ml di creme giorno e notte, sieri, contorni occhi e labbra personalizzabili in base alle esigenze di ognuno. Ci sono 4 linee diverse per ogni prodotto per un totale di 20 creme. E’ possibile comprare i kit già predisposti con 5 prodotti a 15,60 euro oppure scegliere ogni minitaglia a 3,90 euro. Il bello di questo sistema è che si possono provare prodotti nuovi senza spendere un patrimonio. Inoltre 10 ml finiscono in fretta, quindi non c’è il rischio che il prodotto invecchi. Gli ingredienti sono validi anche se non bio. La crema giorno che ho provato faceva parte della linea idratante e mi sono trovata molto bene. Potrei valutare l’acquisto di altre creme viso dopo che ne avrò smaltite un po’ di quelle che ho. Voto: 8

Beautyou crema giorno

KIEHL’S Rare Earth Deap Pore Cleansing (30 ml): minitaglia ricevuta in omaggio con l’ultimo ordine Kiehl’s. Le avevo dato poco peso, anzi l’avevo bollata come adatta alle pelli grasse e passata a mio marito che non ne ha voluto sapere di usarla quando ha visto la consistenza “fangosa”. Allora come al solito è toccata a me e con grande sorpresa l’ho trovata ottima anche per le pelli tendenti al secco come la mia!! a279Per consistenza e odore sembra davvero di spalmarsi il fango in faccia, ma come i fanghi, pulisce e purifica che è una meraviglia!! a286Ovviamente subito dopo io applico tonico e crema viso, altrimenti la pelle si secca troppo e tira. L’ho usato in viaggio e l’ho trovato comodo anche perchè non ne serve molto. Un vero peccato che sia finito!! Voto: 8

Kiehls Rare Earth deep pore daily cleanser

PHYSICIAN FORMULA Super BB Beauty Balm Concealer (4 gr): parte di un kit comprendente anche la BB cream per il viso e la cipria. Il colore era giusto per me e la coprenza era media, quindi abbastanza buona. Peccato solo che la consistenza una volta asciutto era piuttosto polverosa e si insinuava nelle rughette sotto gli occhi. Inoltre dopo qualche ora iniziava ad ossidarsi, quindi… anche no.a239 Voto: 5

Physician Formula BB Concealer

NUXE Gel demaquillante fondante (125 ml): più che un gel era un latte detergente. Decisamente buono, non bruciava gli occhi, per me era un valido sostituto alle acque micellari. Un altro punto a suo favore, il profumo delicato ma poco persistente, caratteristica di tutti i prodotti Nuxe. Voto: 9

Nuxe Gel demaquillant fondant

MATERNATURA Balsamo capelli al meliloto (250 ml): sarà che i prodotti naturali sono troppo blandi per i miei capelli crespi, ma il balsamo Maternatura sembrava proprio acqua fresca. Dovevo abbondare molto per vederne gli effetti, infatti l’ho finito in due mesi scarsi. L’inci ineccepibile e il profumo divino non compensano l’inefficacia del prodotto secondo me.a242 Voto: 5

Maternatura balsamo meliloto

LUSH Detergente Maisenza (100 gr): è la terza confezione di Maisenza che finisco e ancora non ho la certezza se sia lui a causarmi alcuni brufoli o l’assenza del Clarisonic (penso più la seconda). Il profumo chevvelodicoaffare è uno dei più buoni mai sentiti, starei le ore a sniffarlo, ma il fatto di non poterlo usare con il Clarisonic, il problema (ipotetico) dei brufoli e il fatto che i granellini me li trovo nei capelli anche la sera, mi porta a non comprare con troppa frequenza questo prodotto. Il bello è che anche dopo la scadenza si mantiene e si può utilizzare. Voto: 7

Lush Maisenza

SARAH JESSICA PARKER Lovely Eau de parfum (100 ml): pagato appena 20 euro al Cosmoprof dell’anno scorso in anteprima in Italia, ci ho messo un po’ ad abituarmi a questo profumo primaverile che sentivo troppo leggero. Soprattutto perchè l’ho aperto a fine estate. Poi però mi ha convinta così tanto che l’ho finito a tempo record. E’ un buon profumo da tutti i giorni e se non ne avessi molti altri da smaltire, potrei pensare di ricomprarlo. Voto: 8

Profumo Lovely

NABLA Ombretto H2O Colore Futura (2,5 gr): ecco l’intruso della foto dei prodotti finiti. Ho odiato questo ombretto dal primo momento che l’ho provato. a213Nessun pennello riesce a raccoglierlo e usare le dita equivale ad avere sulla palpebra uno strato spessissimo di ombretto tendente alle crepe. Con il tempo è anche peggiorato. Mi dispiaceva buttarlo via, ma la caduta accidentale mi ha convinta che era la scelta giusta: era la prima volta che frantumavo un ombretto per terra. Voto: 3

Nabla H20 futura

SO’ BIO ETIC Shampoo Purificante Limone e Argilla Verde (25o ml): stavolta è stato mio marito a rifilarmi qualcosa. E si è trattato di un ottimo prodotto che a lui non piaceva solo perchè non fa molta schiuma. Lo shampoo So’ Bio invece per me è perfetto: sgrassa i capelli che restano puliti per parecchi giorni (sono arrivata a 6 una volta senza e contemporaneamente non secca le punte, non aggredisce la cute, profuma di limone, è naturale, costa il giusto e si trova al Carrefour sotto casa mia. Cosa si può volere di più da uno shampoo? a016Voto: 10

So Bio Etic Shampoo purificante

NABLA Liquid Tech Blush colore Plump (2 ml): ho fatto un solo ordine Nabla appena nacque il brand perchè sono rimasta delusa da alcuni prodotti nei quali riponevo ampie aspettative (vedi ombretto sopra). Il blush in questione, dopo una prova iniziale, è rimasto nel cassetto per molto tempo a causa della difficoltà nell’applicazione. Ne va usato pochissimo e va sfumato fino a consumarsi gli zigomi e alla fine non si ottiene comunque un effetto naturale, ma molto marcato. Ho pensato fosse per il colore troppo acceso, ma adesso che ho provato un altro blush liquido, Lotus di Kryolan, che nel tubetto è rosa shocking ma sulle guance è discreto e modulabile, mi sono ricreduta e adesso penso che il problema dei blush Nabla sia più dovuto alla composizione. Come vantaggio (enorme sotto il mio punto di vista) ha il fatto che è veloce da usare una volta che ci hai preso la mano e dura moltissimo perchè ne serve una quantità infinitesima ogni volta, ma se esageri (e ci vuole davvero poco) devi imbiancarti le guance di cipria.a041 Voto: 6

Nabla Liquid Tech Blush Plump

LANCOME Tonique Comfort (400 ml): tonico per pelli secche un po’ caro, ma veramente ottimo!! Lascia la pelle morbida e idratata senza appesantirla e la sera, passato con un dischetto dopo lo struccante, consente di eliminare qualsiasi traccia di makeup da tutto il viso (inclusi gli occhi, toglie anche il mascara!!a313). Se non lo ricomprerò è solo per il prezzo (dell’inci non eccelso non mi importa, basta che non mi irriti la pelle!!a312). Voto: 9

Lancome Tonic Comfort

KIEHL’S Bath & Shower Liquid Body Cleanser Grapefruit (65 ml): buon detergente ricevuto in omaggio in un ordine online. Non secca la pelle, è delicato ed ha un buon profumo di agrumi. Lo ricomprerei volentieri!! a033Voto: 8

Kiehls bagnoschiuma

WELEDA Latte e tonico (10 ml)*: ci ho messo un po’ prima di capire come funziona questo prodotto. Il modo più efficace è inumidire un dischetto con dell’acqua e poi versarci poco prodotto, passarlo sul viso e risciacquare. Non mi piace però l’idea di dover risciacquare un tonico per cui dopo ne passo sempre un altro giocandomi così la possibilità di eliminare un passaggio e risparmiare tempo. Il prodotto in sè non è male, ha un buon profumo e idrata bene la pelle, ma non strucca abbastanza e non si può usare nel contorno occhi. Voto: 6

Weleda Latte e tonico

LANCOME Mascara Hypnose Star (2 ml): è incredibile come la minitaglia di un mascara mi sia durata così tanto. Parlo di anni. a123 Lo tenevo nel beauty da viaggio e non mi ha mai tradito, neanche ora che stava finendo. Era un mascara da tutti i giorni, niente di eccezionale, ma teneva le ciglia in ordine senza creare il minimo problema. Si tratta di uno dei pochi mascara che sono sicura sia effettivamente finito e che comprerei in full size anche se il prezzo è medio/alto se non avessi una scatola piena di nuovi mascara da aprire. d272Voto: 9

Lancome mascara

Anche per oggi è tutto. Alla fine non sono molte cose se considerate che ci ho messo 4 mesi a finirle…

E voi conoscevate i prodotti che ho finito? Come vi siete trovate? Avete anche voi gatti curiosoni-cicciottoni-combinaguai e mariti cosmetico-esigenti?

* I prodotti con l’asterisco mi sono stati gentilmente offerti dall’azienda per testarli. La mia opinione a riguardo è sincera e rispecchia l’esperienza che ho avuto con il prodotto. Non ho ricevuto alcun compenso nè sono stata obbligata a parlare del prodotto.
bloglovin

9 Responses to “Vuoti a perdere gennaio-aprile 2016 + scova l’intruso!”

  1. avatar francimakeup ha detto:

    L’ ombretto allora ha fatto bene a suicidarsi eheheheh

  2. avatar nella crosiglia ha detto:

    Mia cara come sempre le tue informazioni sono eccellenti , conoscevo solo il prodotto della Lancome…per il resto nebbia assoluta.
    Poi devi sapere che sono allergica ai fondotinta , ciprie, fard etc etc e devo sempre stare attentissima a cosa metto sulla pelle..quindi….
    Un bacio enorme e grazie!

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Nella,
      ma hai provato anche i prodotti minerali? Tipo fondotinta e ciprie? Sono in polvere, ma sono naturali (ovviamente devi stare attenta alla marca che scegli…). Anche a me i fondotinta di alta profumeria mi occludono i pori e causano brufoli giganti perchè contengono siliconi, ma quelli minerali no!! Prova a cercare una bioprofumeria se non vuoi comprarli su internet, in caso ti posso consigliare qualche marca buona!!
      Un bacio!

  3. avatar nella crosiglia ha detto:

    Ma grazie Pamelina d’oro, consigliami pure ..io vado sempre così di fretta e sono così distratta! Grazie un bacio!

    • avatar Pamela ha detto:

      Di niente Nella! Se hai una Sephora vicino casa prova i prodotti Bare Minerals, magari prima fatti dare un campione per vedere se la tua pelle li accetta. Altrimenti se ti trovi vicino ad una bio profumeria prova a chiedere se hanno i prodotti Neve Cosmetics e anche qui fatti dare dei campioni di prodotto spiegando delle tue allergie. Per ora mi vengono in mente questi che sono tra i più famosi, fammi sapere se li trovi altrimenti te ne suggerisco altri!
      Un bacio e buonanotte!

  4. avatar Elisha ha detto:

    nuooo, allora è proprio destino che il primo ombretto a cadere sia stato questo ahhaha anche il mio unico ordine Nabla comprendeva un Liquid Tech, che però era un rossetto.. non l’ho amato particolarmente e infatti non lo uso praticamente mai 🙁
    Il maisenzaaaaaaaaaa! ci ho pensato l’altra sera e mi è venuto in mente che non lo ricompro da troppo T__T

    • avatar Pamela ha detto:

      Anche io ho ordinato un rossetto liquido, il Blossom Dance e ora che me l’hai ricordato, l’ho ripreso in mano e sto scoprendo che non era così male, bisogna solo usarne una quantità infinitesima, altrimenti straborda fuori dalle labbra!
      Il Maisenza per me è amore/odio: lo vorrei comprare sempre, ma questi brufoletti che appaiono sempre quando lo uso non possono essere una semplice coincidenza….

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.