Roadhouse Grill, vi prego, aprite a Siena…

martedì 13 gennaio 2015

logo roadhouse grillCiao a tutti,

Più che un articolo, quello di oggi è un appello ai responsabili della catena di ristoranti Roadhouse Grill. Sì, sfrutto il blog per meri motivi personali, lo ripeto, sono una pessima blogger.d272

L’anno scorso per motivi di lavoro ormai tutti saprete che mi sono dovuta trasferire da Firenze (Calenzano per la precisione) a Siena, ma ancora oggi ogni occasione è buona per passare da Campi Bisenzio a mangiare al Roadhouse Grill.

Firenze e il suo interland offrono una miriade di possibilità per la ristorazione, ma da ormai un paio d’anni l’unico ristorante dove mangiare ottime specialità di carne che ho frequentato assiduamente è stato il Roadhouse Grill fuori dal centro commerciale I Gigli.

Avevo già parlato della gentilezza dello staff, della qualità degli ingredienti che utilizzano (vi consiglio di comprare l’aceto balsamico!! Continuo a pensare che sia un po’ merito nostro se adesso lo vendono!!a077) e della convenienza dei prezzi soprattutto utilizzando la loro card, quindi non starò qui a ripeterlo, ma vi riconfermo tutto quello che ho scritto in questo vecchio articolo.

In più nell’ultimo anno, sono uscite delle vere perle dalle cucine di questo ristorante: dal panino con la salsiccia toscana al ritorno della grigliata, più grande e sostanziosa. Ma la vera meraviglia è nata quest’estate: si trattava del King Lobster, un panino con polpa di astice, salsa di gamberetti e sedano. Se la carne in questo posto è eccellente, vi assicuro che questo Gourmet Sandwich era ancora più buono: per me poi che adoro anche il pesce, lui da solo superava tutti gli altri piatti del menu!! a228 Per questo motivo per mesi non ho preso altro, sperando che venisse inserito nel menu definitivo, cosa poi non successa purtroppo!!a044

Avevo paura che lo avrebbero tolto da un momento all’altro, ma anche se la sua scomparsa è stata ampiamente preannunciata, io ci sono rimasta male lo stesso e adesso sono qui a rimpiangerlo e pregare l’azienda di riproporlo in maniera definitiva.a057

In tutta la mia vita ho mangiato poche volte un panino simile a questo: se ne trovano di simili ad esempio a New York da Luke’s Lobster, una catena di piccoli fast food con specialità di pesce, oltre che nei vari ristorantini e mercati al chiuso della East Coast tipo il Reading Terminal Market a Philadelphia e il Quincy Market a Boston. Quindi sì, questo panino fa molto “America” e se tornerà vi assicuro che sarà uno dei piatti che prenderò più spesso!!

Dopo questa premessa, adesso mi rivolgo direttamente a lei, Signor Roadhouse Grill, a cui voglio fare due richeste:

  1. la prima è che, come già detto, il King Lobster entri a far parte del menu definitivo perchè sarebbe un vero peccato se fosse stato solo una meteora: come panino andava parecchio, mi sono accorta che era sempre presente in molti altri tavoli oltre al mio.
  2. la seconda è… APRITE UN RISTORANTE A SIENA!! E ora le spiego il perchè.

So che nei prossimi anni avete in previsione diverse nuove aperture, io qui vorrei proporre la candidatura per Siena. Perchè proprio Siena? Per diversi motivi:

  • Siena è una città universitaria, ci sono molti studenti fuori sede che potrebbero essere un possibile target per un vostro ristorante.
  • Siena è anche una città turistica con arrivi da tutto il mondo, ma non tutti i turisti possono permettersi di spendere ogni giorno centinaia di euro per pranzi e cene, quindi uno dei vostri panini a pranzo potrebbe fargli risparmiare soldi e mangiare in modo decente e veloce risolvendogli la vacanza. 
  • Siena è anche sede di una grossa banca (immaginate quale…) con migliaia di dipendenti e manca a pranzo un posto dove possano mangiare qualcosa di buono velocemente.  Sto parlando di circa 5.000 persone la cui scelta al momento è fra un panino al bar, un piatto di pasta in un ristorante che non accetta buoni pasto e ti fa fare tardi, oppure la tristissima ciotolina con l’insalata portata da casa.
  • a Siena non c’è nessun posto analogo, manca una vera e propria steakhouse e per mangiare la carne non ci sono molte alternative, si passa dai panini del Mc Donald (low cost e low quality) alla tipica trattoria toscana dai prezzi elevati, senza un giusto compromesso come siete voi, ovvero alta qualità a prezzi abbordabili. Inoltre, riuscireste ad agganciare anche quella fetta di mercato costituita dalle famiglie, che attualmente portano i loro bambini al Mc Donald perchè qui in zona è l’unico ristorante con un piccolo parco giochi all’esterno. E non dimentichiamoci che da voi il martedì i bambini mangiano gratis…
  • a Siena… ci siamo noi!! Io e mio marito vi faremo un’enorme pubblicità come abbiamo fatto fino ad oggi a Firenze (anche se la miglior pubblicità la fanno i vostri piatti), ma soprattutto vi garantiamo che mangeremo da voi almeno 2 volte la settimana. Vi pare poco?? a002

Quindi Mr Roadhouse Grill che ne dice di prendere in considerazione Siena tra le città dove aprire un nuovo ristorante??

Per la location avrei già qualche idea… 

E voi che mi seguite, conoscete questa catena di ristoranti? Vi piacciono? Avete qualche proposta per convincere i gestori di questa catena a far avverare il mio sogno? a095

bloglovin

8 Responses to “Roadhouse Grill, vi prego, aprite a Siena…”

  1. avatar B!girl ha detto:

    Non è che se poi apre a Siena dopo non verrete più con noi ai Gigli??? 😉
    Comunque approvo l’appello, è un bel posto dove non solo si mangia bene, ma si riesce a percepire un po’ di americanità! 😉

  2. avatar Enza ha detto:

    Ciao Pam!
    Io adoro la carne, il vostro prodotto in filetto o in costata lo trovo sublime.
    Io sono dell’idea che in generale ci siano ancora troppi pochi ristoranti in Italia di questo tipo, cioè all’americana maniera, che invece potrebbero riscuotere molto successo, ovviamente se i prodotti sono di qualità ed il personale è veloce e professionale.
    Il Roadhouse non lo conosco ma mi piacerebbe tanto provarlo. E sarei curiosa di provare quel panino a base di pesce che hai descritto con tanta poesia. Cavoli, mi hai fatto venire l’acquolina in bocca! 🙂
    Dalle mie parti non ci sono ristoranti di questo tipo, credo che a Genova ci sia qualcosa, ma se non conosco (visto la mia grande passione per la carne) vuol dire che non esistono.

    Spreriamo che in qualche modo quelli del Roadhouse ricevano il tuo messaggio, e nel caso in cui la tua mission vada in porto, fammelo sapere che così li convinco ad aprirne anche uno a Savona!!! ;-D

    Un bacio
    Enza

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Enza,
      Anche io penso che in Italia questo tipo di ristoranti sia sottovalutato. Certo non si può andare tutti i giorni a mangiare carne, ma un’alternativa più sana al Mc Donald (che ci vuole poco a trovarla eh!) non può non esistere in Italia!!
      Spero che rimettano il King Lobster, ma nel frattempo, se ti capita di andare oltreoceano ti consiglio di provarlo: è spettacolare!!
      Se riesco nel mio intento, poi aiuto te per farne aprire uno a Savona: so che si stanno espandendo quindi non mi sembra una mission impossible… Comunque per ora i più vicini a te sono a La Spezia (dove lavora una ragazza che conosco) e a Moncalieri. Genova ancora niente… 🙁
      A presto!

  3. avatar francimakeup ha detto:

    Quel panino con l’ astice doveva essere davvero uno spettacolo eheh speriamo che il appello non rimanga inascoltato 🙂

  4. avatar makeupnonsolo ha detto:

    Ciao Pam! spero che riuscirai nel tuo intento! ma una bella raccolta di firme? così possiamo aiutarti anche noi blogger tue amiche virtuali! 🙂

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.