Milanoo: a Roma le chiamano sòle

martedì 11 maggio 2021

Ciao a tutti,

oggi vi parlo di una pessima esperienza che ho avuto con il sito cinese Milanoo. L’esperienza risale al 2015, ma visto che da qualche settimana hanno ricominciato a inviarmi email di marketing ho deciso di raccontarvi quello che mi è successo anche se sono passati diversi anni. Oltretutto, leggendo qua e là in rete, mi sono resa conto che non è cambiato niente sia nella qualità dei prodotti che nell’approccio al cliente.

Intanto scusate il gioco di parole del titolo, ma ero veramente arrabbiata con il sito Milanoo quando ho iniziato a scrivere questo post e volevo mettervi in guardia da quello che potrebbe capitarvi se ordinate su siti come questo. Non entro in ambito legale che non è il mio campo, ma potete valutare voi di cosa si tratta…

Parto dall’inizio.

Il primo ordine

Parecchi anni fa quando volevo comprare delle scarpe con la suola rossa tipo Louboutin, ho scoperto questo sito: prometteva modelli simili (se non uguali) a quelle del famoso stilista ma con prezzi che andavano dai 20 ai 60 euro. Insomma un affarone.

La qualità dei prodotti poi dalle foto sembrava buona, i commenti degli utenti sul loro sito erano ottimi, per cui ho voluto provare.

La prima cosa strana di cui mi accorsi solo dopo aver effettuato l’ordine era che le scarpe non erano disponibili immediatamente perché loro non hanno magazzino, ma costruiscono i singoli prodotti ogni volta che viene ordinato. Anche questo per me era (ingenuamente) sintomo di cura per i dettagli, immaginando una fattura quasi “artigianale” dei prodotti.

Per questo motivo, dopo aver fatto un ordine passano dai 2 ai 3 mesi prima di riceverlo, quindi quando vi arriva vi sarete dimenticate anche cosa avevate comprato!! 

Non avendo fretta, ho accettato la cosa ed ho fatto l’ordine comprando 3 paia di scarpe del mio numero, il 36, controllando anche all’interno della pagina di una delle tre paia che corrispondesse alla misura del mio piede. Così era. Ma dovete sapere che su Milanoo ogni paio di scarpe ha una sua misura ed il 36 di un modello potrebbe starvi come il 34 di un altro modello. Per questo motivo dovevo verificare su OGNI paio di scarpe la taglia giusta. Risultato: mi sono ritrovata con un paio di scarpe che mi andava bene e le altre due invece mi stavano strettissime. Per fortuna ci avevo speso poco (circa 35 euro il paio) e le spedizioni erano gratuite.

Ma in quel caso l’errore era mio, non avevo letto bene le condizioni del sito, loro le scarpe me le avevano inviate ed erano identiche a quelle delle foto sul sito. La qualità complessiva sembrava sufficiente, avevano solo un forte odore di “chimico”, forse le vernici.

Il problema è avvenuto con il secondo ordine effettuato un paio di anni dopo.

Il secondo tragico ordine

Vi premetto che ho scoperto questo sito qualche anno dopo essermi sposata e devo dire che a vedere le foto di tutti quegli abiti da sposa meravigliosi a prezzi 10 volte più bassi rispetto a quanto l’ho pagato io, un po’ ci ero rimasta male. Solo dopo aver ordinato un abito da cerimonia, ho capito il motivo e non ho rimpianto il mio bellissimo vestito da sposa fatto fare su misura in un atelier fiorentino doc. 

Gli abiti di Milanoo hanno una qualità più scadente addirittura del loro basso prezzo. Mi viene in mente il film “3 uomini e una gamba”:

Oggi potrei dire che “Con 30 euro al mercato compro un abito migliore”.

Ma non voglio descrivervi niente, stavolta vorrei che le foto dei dettagli parlassero per me.

Ditemi se secondo voi questo abito vale oltre 100 euro. E ditemi se non ho fatto bene a chiedergli la restituzione.

Non basta. Insieme a quell’abito (che avrei voluto usare per una cerimonia, ma che alla fine non ho potuto usare per ovvi motivi…) avevo ordinato anche le scarpe, dei sandali dorati con delle applicazioni. Anche qui la qualità non era come quella delle foto, ma il problema principale era piuttosto un altro: il prodotto mi è arrivato con una pietra staccata dal suo alloggiamento. Da qui ho capito che le pietre non erano attaccate con la colla al supporto, ma solo “incastonate” in un metallo flessibile e fragile che si poteva rompere o piegare anche solo dentro ad una scatola, immaginate ai miei piedi!!

Ovviamente ho chiesto di poter restituire anche queste.

Purtroppo il sito ha la sede in Cina anche se a me hanno risposto degli italiani alle email in cui chiedevo di attivare la procedura di reso che loro mi hanno più volte negato sostenendo che essendo l’abito su misura il diritto di recesso non era previsto. Inutile spiegare che non volevo esercitare il recesso, non ho mica cambiato idea sull’abito che continuava a piacermi come modello, ma semplicemente volevo restituire o far riparare un oggetto difettoso e di una qualità sensibilmente inferiore a quella descritta nel sito e mostrata nelle foto.

Il servizio di assistenza sosteneva che l’abito era uguale a questo, della stessa qualità e con lo stesso pizzo…

Dopo uno scambio di email direttamente con Milanoo che prima ha negato il problema nonostante le mie foto, poi mi ha proposto “in via eccezionale” un buono sconto di 20 euro per l’abito e 20 euro per le scarpe, esasperata mi sono rivolta ad Altroconsumo che è intervenuto… non risolvendo un beneamato cavolo!! 

Apro una parentesi: quando si tratta di fornire assistenza, le associazioni di consumatori non fanno più di quello che riesci a fare tu da solo (parlo per esperienza, è la terza che provo e non mi hanno mai risolto niente!). “Con Altroconsumo però ti abboni alla loro rivista in cui sono presenti tanti articoli utili, test e classifiche di prodotti” direte voi. Invece i test sono abbastanza “di parte” e gli altri articoli sono quasi sempre allarmistici senza motivo oppure con scarse informazioni derivanti per lo più dal “sapere comune” (che prima di dire che un cosmetico è “naturale” bisogna leggere gli ingredienti mi sembra un’affermazione piuttosto scontata, non servivano loro per scoprirlo!!). Dopo pochi mesi infatti ho disdetto l’abbonamento.

Tornando a Milanoo, alla fine dopo anni… non ho concluso niente. Da qualche parte dovrei avere, ancora imballato, quello straccetto che loro chiamano abito. Ho le scarpe, che potrebbero disassemblarsi mentre esco di casa, ancora chiuse nella loro scatola. E ho tenuto la loro ridicola proposta di sconto nella mia casella email. Accettarla sarebbe stato come “patteggiare” e ammettere che loro avevano ragione, almeno in parte, ma questo non era quello che volevo. E poi buttare via altri soldi in altri ordini, beh anche no. 

Ho scritto questo articolo perchè all’epoca mi sono molto arrabbiata per questa situazione e non voglio che altri cadano nei tranelli di questo sito. Anche perché, voi non ci crederete, ma continuano ad operare esattamente come 6 anni fa (lo si può vedere anche dalle recensioni sul web): pensate che addirittura c’è ancora l’abito che avevo comprato io e pure allo stesso prezzo. Se siete curiose, cliccate il link e confrontatelo con le foto che ho pubblicato sopra: proprio uguali, no?

Che poi, parliamoci chiaro, oggigiorno si trovano abiti di buona marca e di ottima qualità a quel prezzo lì, anche senza bisogno di andare all’outlet. Se poi avete come me la fortuna di avere un outlet vicino, beh con 100 euro in periodo di saldi ci compri un signor abito di un brand di fascia alta.

Io in tutto ci ho rimesso 150 euro (escludendo le scarpe del primo ordine arrivate della taglia sbagliata per una mia leggerezza) e non voglio che questi soldi siano stati buttati via proprio invano, quindi, l’unico modo che ho per farlo, è mettendo in guardia con questo articolo tutte/i voi che mi state leggendo, consigliandovi di diffidare dal sito www.milanoo.com e dalle loro foto ingannevoli.

Ho visto che all’epoca alcune avevano acquistato dei pennelli da loro (ora non li hanno più): non so se la qualità di tutti i loro prodotti è sempre stata la stessa, in tal caso nonostante il prezzo basso non rimpiangeteli, non ne valeva la pena.

Voi conoscevate questo sito? Avete mai comprato da loro? Vi siete trovate bene o avete avuto anche voi qualche “inconveniente”?

bloglovin

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.