Nail art autunno/inverno 2017

lunedì 2 ottobre 2017

Ciao a tutte,

dopo tanto tempo finalmente sono tornata, e lo faccio con un titolo che sembra appena uscito dalle riviste di moda di 30 anni fa… Perdonatemi, ma sono fuori allenamento e non mi è venuto in mente niente di meglio…

Avrei voluto pubblicare prima il post dei terminati, ma non ho fatto in tempo perchè sono stata una settimana a Minorca a riposarmi delle fatiche di un agosto da sola in ufficio con oltre 40°. Ma non mi lamento, la prospettiva di questa settimana di ferie era quello a cui pensavo durante le giornate afose e le grane al lavoro… Peccato solo che il tempo sia stato così così e non tutti i giorni siamo potuti andare in spiaggia.

Ma torniamo a noi.

Il tempo è tiranno, come diceva qualcuno, e io mi sono imbarcata in molti progetti che sto portando avanti anche se con non poca fatica (il blog e Cosmetiamo solo per citare quelli online). Questo mi porta a trascurare un po’ alcune attività a cui in passato dedicavo più tempo, tipo la ricostruzione unghie, che da imbranata quale sono, mi impegnava per diverse ore ogni volta. Ora non posso più permettermi di perdere un pomeriggio intero per la ricostruzione, anche se la faccio una volta al mese, per questo motivo era da diverso tempo che non mi cimentavo più in questa attività.

Prima di andare in ferie il mese scorso, ho voluto riprendere a farmela, ma ho usato un primer Laif probabilmente scarso (strano, mi sono trovata sempre bene con questa marca e appena l’ho visto al Cosmoprof l’ho subito comprato) ed ero in un momento di assenza di fantasia, quindi mi sono limitata a una french con un paio di tristi decorazioni fatte con lo stamping. Il risultato: dopo 2 giorni il gel iniziava a staccarsi dall’unghia. Dopo un paio di settimane su tutte le unghie c’erano problemi di aderenza e il gel in punta si frantumava con facilità. Dovevo assolutamente toglierle entro qualche giorno e rifare qualcosa di decente, ma impiegandoci poco tempo: impossibile per me, pensavo.

Invece un paio di settimane fa, una sera subito dopo cena, in poco più di 3 ore sono riuscita a:

Il risultato ha sbalordito anche me.

L’onicotecnica della Semilac al Cosmoprof mi aveva spiegato il funzionamento di queste polveri mostrandomi una bellissima tip fatta da lei, ma non avrei mai pensato di essere in grado di farlo venire anche lontanamente simili. Invece vagamente (molto vagamente…) lo ricorda.

Sto parlando di questo:

So che si può fare di meglio, soprattutto con il pennello giusto, ma mi reputo comunque soddisfatta.

A distanza di due settimane, la ricostruzione sembra quasi appena fatta. Ho ancora qualche problema di aderenza in punta, ma ciò è dovuto anche allo spessore minimo della bombatura e al fatto che manca il sigillante perchè sopra al colore ho dovuto mettere direttamente il top coat. Niente di preoccupante comunque. Direi che dovrebbero reggere ancora un altro paio di settimane, poi ad ogni modo le toglierò perchè con i colori scuri si vede prima la ricrescita rispetto alla french.

Voi che ne pensate? Non la trovate elegante e adatta all’autunno appena arrivato?

bloglovin

6 Responses to “Nail art autunno/inverno 2017”

  1. avatar nella crosiglia ha detto:

    Mia adorabile amica, sono la meno adatta per parlare di unghie.
    Fin da piccola mio padre che era chirurgo, ci insegnava a tenerle cortissime e io ancora oggi, sicuramente non più bimba , ho le unghie da ragazzo. Spesso mento uno smalto trasparente e curo le cuticole( per modo id dire…)
    Quindi la persona meno adatta a parlare di questo argomento.
    Non potrei vedermi ne con unghie lunghe o colorate, chissà poi perchè?!
    Bacione amica cara

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Nella,
      io invece (come si può vedere dalle foto) non curo praticamente per niente le cuticole!!
      E’ normale che ormai non ti sai vedere con le unghie colorate, se non le hai mai portate e ti è stato insegnato a tenerle corte da piccola… Pensa che io invece da piccola me le mangiavo parecchio, poi a 20 anni per colpa di un ragazzo ho smesso improvvisamente. E pensare che non era nemmeno il mio fidanzato e poi dopo qualche mese ci siamo persi di vista e non so più che fine abbia fatto… E’ strana la vita!
      Un bacione anche a te!

  2. avatar makeupnonsolo ha detto:

    Molto bella!! complimenti…io non saprei nemmeno da dove iniziare!

  3. avatar francimakeup ha detto:

    Io con le unghie sono una frana quindi ammiro chi riesce a ottenere dei risultati. Mi piacciono moltissimo

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply to Pamela

Rispondi a Pamela Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.