I pieni a perdere – Trasloco Edition

mercoledì 25 maggio 2016

Pieni a perdere traslocoCiao a tutti,

è da tanto che non pubblico la rubrica dei finiti del mese (anzi ormai è diventata del quadrimestre) perchè fra trasloco, Cosmoprof e varie ed eventuali della casa nuova ho avuto altri post da scrivere e poco tempo da dedicare al blog. A dire la verità ancora mi meraviglio di non aver abbandonato per 2 mesi queste pagine ed averle tenute (abbastanza) aggiornate…

Ma basta autocompiacimenti, iniziamo con il dire che ho approfittato proprio del trasloco per fare ordine nel mio bagno e buttare via cose che stazionavano da troppo tempo là dentro.

Mi sono resa conto che avevo troppe cose che tenevo per motivi futili (tipo alcune creme comprate in viaggio di nozze) e altre che avevo messo da parte perchè non eccezionali che alla fine sono invecchiate e non sono più utilizzabili.

Solo pochi prodotti li ho buttati perchè nonostante fossero buoni, effettivamente era passato da troppo tempo il PAO e non avevo fatto in tempo a finirli. E solo per questi ultimi sono davvero dispiaciuta, mentre buttare via il resto è stata una liberazione, anche perchè se penso al peso negli scatoloni che ho risparmiato mi congratulo da sola con me stessa!! a049(Oggi mi faccio i complimenti da sola, non ci fate caso…)

In questo post vi parlo solo dei prodotti che ho buttato via prima che finissero.

YVES CHANTRE Trattamento Mani e Unghie (100 ml) e Emulsione Corpo al Burro di Karitè (125 ml): ultimi resti del kit comprato ai tempi del viaggio di nozze, non me la sono sentita di usarli. Cestinati. Voto: ??

Yves Chantre crema mani e emulsione corpo

LA FLEURY Naturolio Idratante Vellutante (200 ml) e Latte Corpo Fruttato Rosa (200 ml): qualche anno fa avevo comprato un set di prodotti di questo brand fiorentino che adesso credo non esista più. Purtroppo i prodotti erano così naturali che anche se mai usati, si sono deteriorati nel tempo. Peccato, i loro bagnoschiuma erano molto buoni!! d007 Voto: ??

La Fleury Olio corpo e Latte corpo

[COMFORT ZONE] Body Strategist+ Elasticizing Oil (100 ml)*: Si tratta del prodotto che mi è dispiaciuto di più buttare via. a057Era rimasto poco più di metà, ma aveva iniziato a puzzare nonostante il pao fosse ancora abbondantemente valido, probabilmente perchè essendo un olio non ha sopportato bene il caldo dell’estate scorsa. L’ho buttato a malincuore perchè nonostante la mia scarsa costanza nell’uso, qualche risultato ero comunque riuscita a vederlo in termini di compattezza della pelle. Voto: 8

Comfort zone body strategist oil

BOTTEGA VERDE Latte Corpo al Thè Nero (150 ml): Usata poche volte, credo fosse un regalo di qualche vecchia amica, aveva inizialmente un buon odore che adesso era completamente cambiato. Se la trovassi però non la ricomprerei, c’è di meglio. Voto: 5

Bottega Verde Latte corpo The nero

MATT Crema Corpo Intensiva Snellente Notte (200 ml): residuo di una Glossybox, ho provato ad usarla qualche volta, ma non mi piace andare a dormire con il pigiama imbrattato di crema. Se ci sommiamo pure il fatto che aveva un odore che non mi piaceva e che non vedevo grossi risultati, capirete perchè spesso mi dimenticavo di metterla e adesso il tubo si è gonfiato quindi non mi fido più ad usarla. Voto: 4

Matt Snellente notte

Campioncini hotel: non so se tenevo questi prodotti di cortesia trovati negli hotel più per ricordo che per la possibilità che un giorno mi sarebbero effettivamente serviti. Ho deciso di fare piazza pulita, anche vedendo gli inci. a003Voto: 4

 

SKIN & CO Truffle Therapy Serum (5 ml): pur essendo piuttosto pieno, non mi sono fatta un’idea chiara di questo campioncino. Il profumo è buonissimo (no, non sa di tartufo!!) ma sul viso non ho visto miracoli… L’ho buttato prima della fine perchè l’odore era cambiato. Voto: 6

Campioncini hotel

ROBERTA Bagnodoccia Emolliente al Muschio Bianco (125 ml): era finito dietro tutti gli altri bagnoschiuma ed era passato troppo tempo da quando l’avevo comprato (insieme alle mutande, ovviamente!!a074). Ciao ciao Roberta! Voto: ??

Roberta Bagnodoccia

GERARD’S Vanille Fleurie Crema Mani (30 ml): anche questa era una minitaglia trovata in una Glossybox. L’ha usata un po’ mio marito, ma lui è molto esigente con le creme mani e questa non era fra le sue preferite. L’ho usata io un paio di volte e gli ho dato ragione: appiccicava un po’ troppo anche per i miei gusti. Adesso che l’ho ripresa in mano, il profumo paradisiaco di vaniglia dell’inizio era svanito e aveva lasciato il posto ad un odoraccio di crema andata a male. a067 Voto: 5

Gerards crema mani

THE BODY SHOP Burro Corpo al Moringa (50 ml): Altro residuato bellico da Glossybox. In genere nonostante io abbia una pelle del corpo secchissima, non amo i burri perchè spesso non si assorbono e lasciano la sensazione di appiccicaticcio. Questo l’ho provato una volta sola su una mano e non mi è piaciuto. L’ho lasciato lì praticamente pieno e ora ovviamente puzzava di olio per motore a249(solita dizione che piace tanto a mio marito!!). Per me è un no. Voto: 4

The body shop burro moringa

ALOEDER Crema Corpo all’Aloe (300 ml): ho usato questa crema dopo l’epilazione con la resina Epiltech, ma sebbene all’inizio vi avevo detto che era un ottimo prodotto, poi con il passare del tempo ho iniziato a non sopportare più l’odore. Inoltre ogni tanto mi ritrovavo dei brufolini bianchi dove non li avevo mai avuti che regredivano appena smettevo di usarla. L’ho cestinata con piacere… Voto: 5

Aloeder crema corpo

L’OREAL Glam Shine (6 ml): per risalire all’era geologica di questo gloss dovrei fare una datazione al carbonio 14, ma in questo momento ne sono sprovvista… a078Vi dico solo che le scritte si sono completamente cancellate e sono risalita al brand solo dalla forma della confezione, ma non chiedetemi di che colore si tratta che nel tempo è pure cambiato… Appartiene all’epoca in cui andavano di moda gloss e glitter, penso fine anni ’90. L’alternativa al buttarlo via era cederlo ad un museo… a005Voto: 7

L'oreal Glam Shine

VIVIVERDE Crema Viso Idratante Protettiva (50 ml): la linea biologica della Coop è sempre stata un grande interrogativo per me, però piano piano sto scoprendo che la maggior parte dei prodotti non mi piacciono (balsamo labbra troppo secco e inefficace, contorno occhi inutile e non utilizzabile sotto al makeup, latte detergente che fa bruciare gli occhi, salviette struccanti che non struccano e irritano…). Purtroppo anche la crema viso idratante non fa eccezione ma si piazza a metà classifica fra i prodotti che non mi piacciono. Non ho visto sfoghi, ma la crema è troppo corposa (non idratante!!) e non si assorbe con facilità neanche sulla mia pelle secca. Inutile tenerla. a060 Voto: 5

Viviverde Coop crema viso

PLANTER’S Siero Fluido Contorno Labbra (15 ml): purtroppo dimenticavo sempre di applicare questo prodotto!! La cura del contorno labbra proprio non entra nella mia beauty routine!! a094Un vero peccato perchè come prodotto mi servirebbe… Questo in particolare era efficace, eliminava le piccole rughette istantaneamente. La presenza di un paio di brutti conservanti nell’inci e il fatto che si sia condensato mi hanno fatto decidere di buttarlo via. Voto: 8

Planters contorno labbra

PLANTER’S Lifting Viso Gocce Forte (3 ml): avrebbe dovuto essere un siero miracoloso, che dopo l’applicazione toglieva 10 anni dal tuo viso, invece non ho notato grosse differenze con altri normalissimi sieri. La confezione consentiva 6 applicazioni, ma io l’ho usato più di 6 volte, quindi credo che adesso fosse quasi finita anche perchè dall’erogatore usciva a fatica un gel denso e marroncino… a170 Voto: 4

Planters lifting gocce viso

SANOFLORE Maschera Aromatica Purificante (50 ml): non sono un’amante delle maschere. Ne faccio sì e no una al mese quando mi ricordo, ma avevo tanto sentito parlare della maschera Sanoflore che l’ho presa qualche anno fa in uno scambio. Purtroppo l’ho usata pochissime volte e ora è ormai scaduta. All’epoca non mi convinse, l’ho tenuta solo perchè mi dispiaceva buttarla. Voto: 5

Sanoflore maschera purificante

HYPER YELLOW Sleek Cream (150 gr): crema lisciante per capelli di un brand a me sconosciuto, spacciata per professionale in un negozietto di prodotti per parrucchieri. Dentro penso che ci fossero le peggiori schifezze che una può mettersi in testa. a101Non era male, ma se abbondavi dovevi lavarti di nuovo i capelli perchè li ungeva molto. Il profumo era buono, tropicale e fruttato. Ora che ho trovato di meglio, sia come inci che come efficacia, ho deciso di buttarla via. Voto: 6

ELVIVE Balsamo Liss Intense (200 ml): prodotto che faceva la spola tra la doccia e il cassetto e che dovevo finire da troppo tempo. Lo usavo una volta, poi lo rimettevo via perchè non funzionava e mi irritava il cuoio capelluto per poi riprenderlo dopo qualche mese. Con i prodotti da supermercato mi succede sempre più spesso di doverli abbandonare a metà, o cederli al maritino che, se non si trova bene, li butta via senza poi dirmi niente. E senza foto per voi. Per fortuna non usa il balsamo, così la foto stavolta ce l’avete!a048 Voto: 2

Hyper Yellow siero lisciante e balsamo Elvive

EOS Lip Balm Lemon Drop SPF 15 (7 gr): vi dico subito che non mi è piaciuto per niente. a238 Avevo grandi aspettative su di lui, invece era tutto il contrario di quello che pensavo. Intanto era amaro. Molto amaro. E tenermi quel saporaccio in bocca era un grosso sacrificio per me. Il profumo di limone poi non durava molto, così come l’idratazione. Alla fine che avesse un fattore di protezione non mi interessava se ero disgustata ogni volta che lo usavo e se non era idratante. A mio marito non dispiaceva, non lo sentiva così cattivo. Adesso però che era scaduto ho approfittato per fiondarlo nel cestino senza rimpianti. Mai più! Voto: 3

Eos Lip balm lemon drop

YOUNGBLOOD Mineral Illuminating Tint (6 ml) e Mineral Radiance Moisture Tint (3 ml)*: altra delusione. Avevo ricevuto un paio di anni fa al Cosmoprof un kit di minitaglie Youngblood. I fondotinta minerali erano microscopici, sono riuscita ad usarli un po’ di volte senza però farmi un’idea chiara della loro qualità (mi sono sembrati piuttosto coprenti e polverosi, ma non ne sono certa…a187). Il campione di Mineral Illuminating Tint non ho mai avuto occasione di usarlo: effetto strobo che neanche in discoteca ci sarei potuta andare!! Inoltre adesso che l’ho ripreso in mano mi sono accorta che è uscito dalla confezione probabilmente perchè si è gonfiato. Stesso problema che ha avuto l’altro campione, il Mineral Radiance Moisture Tint, che però era tipo una bb cream non coprente da utilizzare con una crema idratante sotto. L’inutilità insomma. a126 Voto: 4

Youngblood Illuminante e crema idratante colorata

BOTTEGA VERDE Bagnoschiuma Peonia Splendida (50 ml): purtroppo questa minitaglia di bagnoschiuma usata un paio di volte, non mi è proprio piaciuta. A cominciare dall’odore, che penso fosse sintomo di prodotto non più buono, presumibilmente a causa del troppo caldo dell’anno scorso (in casa nuova non ho questi problemi, è nuova, ben coibentata e con condizionatori ovunque!!!a123). Voto: 5

Bottega verde bagnoschiuma peonia

MAC COSMETICS Big Bounce Shadow colore Spread The Wealth (5 gr): il mio amore per gli ombretti in mousse lo devo ai Big Bounce Shadow di Mac, un’edizione limitata di qualche anno fa. Pensate che il primo lo presi per sbaglio, confondendolo con un Paint Pot. Sono ottimi, soprattutto se applicati con il pennello, non fanno le crepe come gli Astra e si sfumano benissimo restando poi intatti fino a sera. E in genere durano anni. Con Spread The Wealth purtroppo non è andata così: ho sempre avuto qualche difficoltà ad avere un colore uniforme. Inoltre adesso è affiorata una sostanza oleosa trasparente e ho deciso di buttarlo. Mi dispiace soprattutto per il colore, un verde oliva chiaro con dei riflessi oro, bellissimo e difficile da trovare. a121 Voto: 5

MAC Big Bounce Shadow Spread the wealth

ESSENCE Mascara Volume 2 in 1 (10 ml): faceva parte del premio di un giveaway di Hermosa che ho vinto un paio di anni fa. Aperto da diversi mesi ormai, purtroppo mi sto accorgendo sempre di più che non è il prodotto che fa per me. L’idea è originale: un mascara con doppio scovolino, quello più grande dovrebbe volumizzare le ciglia, quello piccolo dovrebbe creare un effetto più naturale. Il problema non è lo scovolino, ma la composizione del mascara, troppo secco già dall’apertura. Sono riuscita ad usarlo per quasi 6 mesi, nell’ultimo periodo però notavo che sempre più spesso, quasi quotidianamente, mi ritrovavo con pezzettini di mascara negli occhi durante la giornata. E’ stata una decisione sofferta ma ho dovuto buttarlo via.a044 Voto: 5

Essence mascara 2 in 1

Per oggi è tutto. La prossima volta vi faccio vedere quello che ho realmente finito in 4 mesi. E anche lì la lista è lunga…

A presto!!

* I prodotti con l’asterisco mi sono stati gentilmente offerti dall’azienda per testarli. La mia opinione a riguardo è sincera e rispecchia l’esperienza che ho avuto con il prodotto. Non ho ricevuto alcun compenso nè sono stata obbligata a parlare del prodotto.
bloglovin

9 Responses to “I pieni a perdere – Trasloco Edition”

  1. avatar francimakeup ha detto:

    Hai fatto bene a buttare un po’ di roba io il burro al moringa l avevo usato subito ma ciò nonostante il profumo non mi aveva fatto impazzire

  2. avatar nella crosiglia ha detto:

    Tesoro caro , questo repulisti definitivo , nonm i sembra affatto malvagio dati risultati che hai descritto..mi sarebbe piaciuto usare quel ” Planters” se gli effetti erano davvero istantanei..fammi bene sapere di che marca è..
    Un bacione enorme e buona serata!

  3. avatar Sakura ha detto:

    Anch’io dovrei fare un po’ di pulizia in armadietti e cassetti vari, solo che con il makeup ho questo problema che mi dispiace buttare la roba, anche se son cose che non uso da secoli e so che non userò faccio fatica a disfarmene…Patologie strane XD. Peccato per il latte corpo fruttato, doveva avere un buon odore originariamente. Il glam shine per caso aveva la spugnetta a forma di cuore? Se sì ce l’avevo anche io identico e mi piaceva anche tanto, mi sa che facevo tipo le superiori 😀
    Di Viviverde coop non ho mai provato nulla, alcune review che ho letto erano positive, ma non ricordo esattamente di quali prodotti, se decido di provare qualcosa escluderò questi che hai elencato 😉

    • avatar Pamela ha detto:

      Abbiamo la stessa patologia, Sakura, solo che io approfitto dei traslochi per buttare via roba perchè so che così posso portare meno peso (la pigrizia vince sulla patologia di accumulatrice, garantito!!).
      Il latte corpo non era male, in genere tutti i prodotti di quel brand, peccato che abbiano chiuso i battenti…
      Il glam shine mi pare avesse una spugnetta a goccia un po’ obliqua… Intendi quella??
      Su Viviverde ci sono pareri contrastanti online, io sono fra quelle che non li ama particolarmente… Peccato essersene accorte dopo aver provato praticamente tutti i loro prodotti!!!!! 😀

  4. avatar Valentina Bollino ha detto:

    anch’io ho trovato la crema viviverde troppo corposa, eppure la mia pelle secca ha bisogno di idratazione! ma lei è troppo!

    • avatar Pamela ha detto:

      Ciao Valentina,
      sono contenta di non essere la sola ad apprezzare poco i prodotti Viviverde!!! E pensare che anche io ho la pelle tendente al secco ma per me è troppo grassa!!

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply to Valentina Bollino

Rispondi a Valentina Bollino Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.