Inoa by Parrucchiere Spartaco Giovannelli – Calenzano (FI)

domenica 1 dicembre 2013

Capelli inoa dopo un mese e mezzoCiao a tutti,

in questi giorni, neanche a dirlo, sono stata molto impegnata e non ho avuto neanche il tempo di aggiornare quanto avrei voluto la pagina Facebook!! a280 Spero che con l’arrivo delle feste riuscirò a rallentare i ritmi e trovare un po’ di tempo anche per il blog.

Intanto oggi parliamo di tinte per capelli in questo articolo che dovevo scrivervi il mese scorso… a094

La prima volta che provai a fare un colore è stato 5 anni fa, in occasione del mio matrimonio, perchè la parrucchiera del mio paese si rifiutò di farmi un’acconciatura con i filini bianchi che iniziavano a fare la loro comparsa in mezzo alla mia bella chioma nerissima…a043

Vorrei potervi dire che da quella volta ho iniziato a fare un colore al mese, che ne ho provati di tutti i tipi anche a casa, che appena spuntava la minima ricrescita correvo dal parrucchiere. Invece no. Anzi, tutto il contrario.

Infatti pochi mesi dopo il mio matrimonio ho iniziato la lunga lista di trattamenti liscianti alla cheratina o stirature brasiliane (trovate gli articoli qui e qui) che mi hanno devastato i capelli, quindi l’ultima cosa a cui pensavo erano i pochi capelli bianchi da coprire. Andavo dal parrucchiere per il colore 2, massimo 3 volte l’anno. Non ho mai provato da sola a casa per paura di combinare disastri, tanto per ora il numero di capelli bianchi non è aumentato e, facendo gli scongiuri, ancora non si vedono molto!! Mica come Katea002

Il mese scorso, anche dietro suggerimento di Arizona99 e di una mia collega, ho provato a farmi un colore da Spartaco Giovannelli, un parrucchiere che ha il salone a 200 metri da casa mia, molto “famoso” qui a Calenzano.

Il salone è al primo piano, mentre al piano terra c’è la profumeria dove mi sono volutamente coperta gli occhi per evitare di svuotarmi il portafoglio, ma non so se la prossima volta avrò tutta questa forza di volontà…a268

Salite le scale, ad accogliermi c’era anche il titolare, un signore sulla settantina molto gentile che appena sono arrivata mi ha fatto lasciare il cappotto al guardaroba e dopo essersi accertato che volessi fare un colore ha iniziato a fissarmi i capelli, ha preso una ciocca in mano e si è messo ad osservarla per diverso tempo, concentrato e in silenzio… Una scena strana, un po’ imbarazzante per me… a054 Alla fine ha sentenziato: “Io farei Inoa”. Ho accettato e mi sono seduta.

Conoscevo Inoa, il colore senza ammoniaca di L’Oreal, perchè l’avevo già provato in passato da Jean Louis David, ma all’epoca (3 anni fa) il colore non prese bene e i capelli bianchi si vedevano ancora. Furono 100 euro buttate al vento… a213Stavolta però volevo riprovare perchè il mio dubbio era che non fosse scarso il colore, ma la parrucchiera di JLD inesperta.

Infatti era come pensavo: il risultato è stato completamente diverso stavolta e posso dirmi finalmente soddisfatta di un parrucchiere.a049

Sono stata seguita da ben 3 ragazze che si sono alternate sui miei capelli, sempre seguendo le direttive del titolare: lui infatti ha deciso il colore (castano scuro), una prima ragazza lo ha applicato, un’altra dopo la posa l’ha sciacquato e una terza ha fatto la piega.

Ma la cosa che mi è piaciuta di più è stata la poltrona massaggiante che viene attivata durante il risciacquo dello shampoo!! Infatti era la prima volta che vedevo che delle poltrone massaggianti nelle postazioni lavaggio di un parrucchiere!! E sì, fatemelo dire, mi sono sentita davvero coccolata!!a184

Inoltre tutto il personale è molto cordiale, non insistono ad esempio come fanno in molti saloni, nel volerti rifilare a tutti i costi shampoo e/o prodotti che (almeno io) finirò fra un’eternità, ma mi hanno regalato un campioncino di shampoo Redken da provare a casa. Non stressavano neanche con i “sovraprezzi” per il balsamo, il trattamento, le goccioline, li mettevano e basta.

Solo un paio di cose mi hanno lasciata un po’ così: intanto prima dell’asciugatura (ovviamente liscia) la ragazza mi ha messo la schiuma sulle radici, per aumentare il volume a suo dire. Sì sì, proprio la schiuma, quella che usavamo negli anni ’80, quella che ha contribuito all’allargamento del buco nell’ozono, quella che ad oggi pensavo esistesse solo nei musei di cultura moderna. d019 Invece no, la schiuma è ancora ben presente ed usata anche al giorno d’oggi, ma l’effetto sui miei capelli non mi è piaciuto per niente. La prossima volta chiederò se può farne a meno.

Poi quando siamo capitati in argomento trattamenti liscianti alla cheratina, ho capito che loro non sono completamente contrari, anche se non me li hanno proposti nè hanno confermato che fanno quei tipi di trattamento. a041 Hanno solo detto che quelli di oggi sono meno dannosi, ma sono pur sempre un trattamento lisciante che non si può ripetere a distanza di poco tempo come hanno fatto a me in passato dei parrucchieri senza scrupoli.

Alla fine, per il colore Inoa e un paio d’ore di completo relax, in totale ho pagato solo 65 euro. Certo, non è paragonabile ai prezzi che si trovano su Groupon, Groupalia, Poinx, ecc. ma dopo averne provati diversi, ho capito che i parrucchieri che si affidano a questi servizi non sono molto efficienti e professionali… a020Almeno quei 6 o 7 da cui sono andata io.

Un prezzo ragionevole dunque, soprattutto se confrontato con JLD dove per la stessa cosa (senza la parte rilassante perchè vi sfido a trovare rilassante il salone di un centro commerciale!!a053) avrei pagato oltre 100 euro.

A distanza di un mese e mezzo posso fare anche una valutazione sulla durata: fino ad oggi credo che questo sia il colore senza ammoniaca migliore che abbia mai fatto sia come effetti che come durata!! a010I capelli sono tuttora neri e lucidi e nonostante il colore scarichi ancora parecchio durante lo shampoo, non sono scoloriti e i capelli bianchi sono ricomparsi solo ovviamente sulla ricrescita.

Scusate le spalle, ma volevo farvi vedere i capelli (mio marito dice che sembro il cugino Itt, sempre carino lui!!a008).

Capelli Inoa

Che dire, a chi mi chiedeva come mi sono trovata in questo salone la risposta è semplice: benissimo!!! a228

E’ buffo: ho cercato in lungo e in largo fra Firenze e Prato un salone decente che diventasse il mio salone di fiducia con il giusto equilibrio tra innovazione e tradizione e un buon rapporto qualità prezzo e alla fine ce l’avevo sotto il naso!!a253

Voto: 8

bloglovin

25 Responses to “Inoa by Parrucchiere Spartaco Giovannelli – Calenzano (FI)”

  1. avatar Sakura ha detto:

    Eheh cara non vorrei sconvolgerti ma io faccio un uso molto abbondante di schiuma ad ogni lavaggio, altrimenti valli a tenere su i miei ricci 😀
    Comunque tanta invidia per i pochi capelli bianchi che hai (io ne sono completamente piena :/) e complimenti a questo salone per la tinta e il trattamento rilassante ^^

    • avatar Pamela ha detto:

      Sì, mi hai ufficialmente sconvolta. 🙂 Sinceramente pensavo che in 20 anni le tecnologie in fatto di capelli avessero fatto passi da gigante sostituendo le schiume con qualcosa di più… innovativo che so, tipo spray, creme, mousse… Vabbè, buono a sapersi, se funzionano bene allora evviva la tradizione!! Purtroppo su di me non ha avuto il risultato sperato… 🙁
      Riguardo ai capelli bianchi, ce li ho, ma per ora fortunatamente sono in punti poco evidenti quindi non si vedono!! Comunque se ne avessi di più sarei schiava delle colorazioni, visto che i miei capelli sono nerissimi!!

  2. avatar Vetto ha detto:

    Ciaooo Pam! io dopo anni dove ero in fissa per farmi ancora più scura di come sono ( quasi nera al naturale)..nell’invecchiare e nel corso degli ultimi 2 anni..sono rossa ( schiarita sotto ovviamente) li taglio spesso e non sono sofferente ( oltre che a curarli con maschere e sieri) per il colore andavao ogni 40 gg per la ricrescita ( e poi si sa il rosso scarica) poi ho provato la Cc cream capelli di Collistar e è un buon aiuto per distanziare una colorazione ( dalla parrucchiera) dall’altra….ho circa 4 capelli bianchi vicino alla fronte..li odio..ma ci convivo^_^

  3. avatar Vetto ha detto:

    sono contenta che hai trovato un buon parrucchiere sotto casa..mica è così scontato trovarne uno che ci accontenta…

  4. avatar Fefy ha detto:

    Scusami, sono con la mascella bloccata sui tuoi bellissimi capelli…

    • avatar Pamela ha detto:

      Te la sblocco subito: in realtà sono secchi, sottili e tendendi al crespo e ai nodi. In quelle foto avevano appena subìto un trattamento completo Nashi Argan (shampoo, maschera e olio) di cui vi parlerò a breve e una bella lisciata con la GHD. 🙂

  5. avatar makeupnonsolo ha detto:

    E’ difficilissimo trovare un salone da parrucchiere buono e che non se ne approfitti…almeno a Bologna io faccio fatica. O sono stressati dalla concorrenza di prezzo e fanno cose orribili o pensano di venderti il mondo e non lavorano bene…

  6. avatar Hermosa ha detto:

    Eh ma i capelli sono venuti benissimo!!!! Sui trattamenti alla cheratina e/o liscainti: man a mano diventeranno sempre meno aggressivi, ma pur sempre trattamenti sono per cui…(ma io ci sto facendo comunque un pensierino eh)

    • avatar Pamela ha detto:

      Grazie!! 🙂
      Riguardo ai trattamenti alla cheratina, è vero che diventeranno meno aggressivi, ma secondo me saranno anche meno efficaci purtroppo… L’ho provato a mie spese (ovvio…) quando ho fatto quello da Jean Louis David: senza formaldeide e inefficace…
      Non voglio convincerti a desistere (magari un pochino… 🙂 ) ma proprio recentemente ho visto i risultati di anni di questi trattamenti: capelli senza tono e volume, spenti, e forse un pochino diradati. Non mi sembrava carino chiedere il motivo (ti immagini “scusa, perchè ora i tuoi capelli fanno schifo rispetto a 4/5 anni fa??”) e poi il motivo lo sapevo già…
      E poi te lo ripeto: PER ME HERMOSA E’ RICCIA!!!!! 😛
      P.S. A prescindere da cosa deciderai ti vorremo bene lo stesso, questo lo sai vero??

  7. avatar elisha87 ha detto:

    ahahahah oddio il cugino IT mi ha fatto piegare XD comunque i parrucchieri a volte sono proprio dei fetenti -_-”’ pur di venderti il mondo o di ricevere dindi, maltrattano i capelli altrui senza scrupoli ò.ò mannaggia!!
    meno male che hai trovato questo salone!
    ciauu un bacio!

    • avatar Pamela ha detto:

      Io invece stavo per piegare mio marito dai calci quando me l’ha detto… 😛
      Pensa che ci sono parrucchieri che oltre a non pensare alla salute dei clienti e dei loro capelli, si disinteressano anche della propria e usano prodotti notoriamente dannosi pur di raccattare due soldi in più… Ma se una cliente fa il trattamento una volta ogni 2/3 mesi, immagina che effetti potrebbero avere queste sostanze sul parrucchiere che ne fa anche 3/4 al giorno!! Purtroppo c’è molta ignoranza in giro…
      Un bacio!!!

  8. avatar B!girl ha detto:

    Ciao Cugino Itt!!!! ops…scusa! 😉
    hai la fortuna di avere un signor salone vicino casa, che fortuna!
    Belli i tuoi capelli, davvero lunghi!
    Sai quanti ne ho girati io prima di trovarne uno che mi contentasse? che poi non è tanto il salone, quanto l’unica parrucchiera che riesce a soddisfare i miei desideri capillari :)))) Ammetto di non essere una cliente ideale…pensa che dal parrucchiere ci vado quelle tre volte l’anno solo per tagliare i capelli (cosa che dovrei fare!) o per fare qualche trattamento specifico che da sola…metti shatush!!!

    • avatar Pamela ha detto:

      Meglio il cugino Itt che la bambina di The Ring, almeno lui era simpatico e non stava sempre a ripetere “sette giorni… sette giorni…” 😀
      Mi accorgo di non essere la sola ad essere impazzita per anni prima di trovare un parrucchiere che mi accontentasse!!! Anche io non sono la cliente ideale, ci vado solo per il colore quando ho quei 4/5 cm di ricrescita (che per ora si vede poco…) quindi ogni 4/5 mesi!! Che non taglio i capelli sono anni, forse dal 2010 quando ho chiuso con i trattamenti alla cheratina e ho spuntato i capelli che comunque erano devastati… 🙁
      Piacerebbe molto anche a me fare shatush, ma ho paura di ritrovarmi dei nidi in testa come l’ultima volta che feci le meches!!

      • avatar Pamela ha detto:

        Ah dimenticavo!! Quando ho fatto il visino imbronciato, il marito ha detto “No, no, hai ragione, sembri più quella di The Ring con i capelli asciutti!!”
        Non posso ripetervi cosa gli ho urlato… 😉

  9. i tuoi capelli mi sembrano proprio morbidosi… bellissimi!!! 🙂
    io invece con i coupon mi sono trovata molto bene… a giugno feci lo shatush utilizzando un coupon poinx e venne benissimo… mi dura ancora… 🙂

    • avatar Pamela ha detto:

      Grazie, ma non sono sempre così purtroppo…
      Io con in coupon mi sono sempre trovata così così o addirittura male, nella migliore delle ipotesi dovevo aggiungere sempre dei soldi perchè “avevano capito male quelli di groupon/groupalia/poinx/letsbonus… e il coupon non comprende questo, questo e quest’altro nonostante sia espressamente indicato sopra”. Altre volte oltre a pagare di più, il lavoro era scadente e i parrucchieri maleducati. Ovviamente va molto a fortuna e a zone: penso che qui a Firenze i parrucchieri che usano questo tipo di servizi non hanno proprio capito come funzionano…
      Sono contenta che tu ti sia trovata bene, vuol dire che da qualche parte esistono parrucchieri che usano i coupon correttamente: un mezzo per farsi conoscere e non per fare cassa!!

  10. avatar Spendi&Spandi ha detto:

    Io non ho ancora mai tinto i capelli… anche se ormai è questione di poco mi sa, qualche capello bianco sta diventando fastidiosamente ben visibile…
    E’ il lusso trovare un parrucchiere con cui ci si trova bene a due passi da casa!

    • avatar Pamela ha detto:

      Anche io fino a 30 anni non avevo mai tinto i capelli, poi un po’ il matrimonio, un po’ mia mamma che mi ha implorata perchè l’idea di avere una figlia con i capelli bianchi la faceva sentire più vecchia, alla fine ho ceduto. Ma se di qualità e fatto bene, un colore può anche apportare benefici ai capelli (i miei stavolta sono più lucidi ad esempio, chissà, magari saranno i siliconi… Spero di no!!).
      Diciamo che ho avuto una bella botta di fortuna nel trovare un parrucchiere valido vicino casa!! E pensare che erano anni che lo snobbavo perchè me lo immaginavo troppo caro!!

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.