Pulizie cosmetiche autunnali: prodotti finiti e buttati

giovedì 3 ottobre 2013

Ciao a tutti,

In questi ultimi mesi ho cercato di darmi molto da fare nello smaltimento dei prodotti che riempiono la mia casa e i risultati ci sono stati, anche se non ho finito quasi niente di make up… In compenso ho preso il coraggio a due mani e buttato diverse cose che stazionavano inutilizzate da mesi/anni/decenni nel mio bagno approfittando anche di un paio di weekend di pausa dai viaggi in cui mi sono finalmente decisa a mettere in ordine. Per cui questo articolo sarà uno dei miei soliti PML (Post Molto Lunghi). Mettetevi comode.

Inizio a parlarvi dei prodotti finiti:

  • Splendor balsamo al coccoSPLEND’OR al cocco Balsamo (300 ml): ve ne avevo già parlato qui. Questa è la prima confezione che finisco, sono già a metà della seconda e ne ho comprata un’altra di scorta. Adesso lo sto usando meno spesso perchè non fa più così tanto caldo a158da poter stare 20 minuti con i capelli bagnati senza prendere per lo meno un raffreddore… Inoltre ho notato che a lungo andare non fa proprio bene alle mie punte secche… a025
  • Viviverde Coop Salviette struccantiVIVIVERDE COOP Salviette Struccanti Idratanti Delicate (20 salviette): anche di queste avevo già detto che non riuscivo ad usarle se non per correggere gli errori del make up… Ovviamente non le ricomprerò per questo scopo, almeno nel breve periodo, visto che devo smaltire ancora diverse confezioni di salviette di altre marche che mi ritrovo in casa e che detesto al pari di queste!! a008 Niente da fare, fra me e le salviette struccanti non c’è feeling!!b002
  • Viviverde Coop Latte detergenteVIVIVERDE COOP Latte Detergente Delicato (200 ml): come già detto da migliaia di altre blogger, questo latte detergente ha un inci di tutto rispetto, costa poco, è facilmente reperibile (almeno in Toscana), funziona decentemente, ma… nella sventurata ipotesi che finisca negli occhi, neanche il tempo di mandarlo a quel paese che vi ritroverete fuoco e fiamme fra le palpebre e piangerete fino al mattino dopo. a057Oh quanto piangerete… m012Non credo che lo ricomprerò, mi dà troppo fastidio!! E non ve lo consiglio soprattutto se avete occhi sensibili!! Voto: 6
  • Viviverde Coop TonicoVIVIVERDE COOP Tonico Purificante Rinfrescante (200 ml): questo tonico è stata una vera sorpresa!! a031 E’ da poco che uso costantemente il tonico, circa un anno e mezzo, perchè prima non sono mai riuscita a trovarne uno che mi andasse bene. Inoltre non ne vedevo l’utilità. Adesso è incredibile come non possa proprio farne a meno sia la mattina, sia la sera dopo lo struccaggio (tranne quando uso l’acqua micellare), se lo dimentico è come se mi mancasse qualcosa. Questo tonico poi mi è piaciuto davvero: ha un buon profumo delicato, un buon inci, costa il giusto e, a differenza del latte detergente della stessa linea, non brucia gli occhi!! a033 Ha solo un problema: sul viso fa una leggera schiumetta che però si asciuga subito. Voto: 8
  • Dr Organics Deo ManukaDR ORGANICS Manuka Honey Deodorant – Deodorante al miele di Manuka (50 ml): ho acquistato questo deodorante presa dalla disperazione, dopo aver scoperto che era stata sospesa la vendita di quello che usavo e con il quale mi trovavo benino (lo stick alla verbena dell’Occitane). L’ho preso in un negozio online che ha la sede dietro casa mia (devo trovare il tempo di parlarvene) andando a ritirarlo di persona. Dopo averlo provato, ha soppiantato di diritto il vecchio deo dell’Occitane: il profumo è davvero intenso e sembra di girare con un alveare sotto le braccia, a074 ma io adoro il miele quindi per me era davvero piacevole!! Ho le ascelle delicatissime e questo finora è stato l’unico deodorante che seppur persistente fino a sera e oltre, non mi ha mai irritato o creato il minimo problema. a184 Inoltre è liquido ma si asciuga subito e non macchia neanche gli abiti scuri (che però restano profumati di miele finchè non li lavi! a133). E’ un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo e per quanto riguarda la quantità a me è durato parecchi mesi. L’unico piccolo problema che ho riscontrato era il peso della confezione e il fatto che fosse di vetro quindi poco adatta ai viaggi, per il resto vi dico solo che ne ho già ricomprata un’altra confezione!! a316Voto: 9
  • Armani Diamonds Eau de ParfumARMANI Diamonds – Profumo (30 ml): era di mia suocera, ma quando ha capito che piaceva anche a me ha deciso di regalarmelo (non è la prima volta che ricevo doni inaspettati in questo modo: devo stare attenta a dire che mi piace qualcosa perchè rischio sempre che mi venga regalata!!a068). E’ già il secondo profumo che finisco in pochi mesi quando per una vita non ne ho mai finito uno… Comunque era molto buono, fresco e poco impegnativo, adatto per me per andare al lavoro. Non penso di ricomprarlo, solo perchè ho litri e litri di altri profumi (non scherzoc023) da smaltire!! Voto: 8
  • ORight Champagne Rose ShampooO’RIGHT Champagne Rose Color Care Shampoo (100 ml): con questo shampoo, trovato in una Glossybox, ho avuto un rapporto controverso, prima l’ho odiato, poi quando ho cercato di finirlo l’ho rivalutato (ovviamente il marito non aiuta in queste fasi di smaltimento, usando sempre i suoi noiosissimi prodotti siliconici…a023) ma non mi ha colpito al punto di volerlo ricomprare. Intanto c’è da dire che non si può usare da solo, senza un balsamo o una maschera, perchè essendo molto naturale rende i capelli stopposi grazie all’assenza dei siliconi: i siliconi infatti all’inizio danno una sensazione di idratazione, ma alla lunga finiscono con il danneggiare i capelli seccandoli di più (provato sulla mia testa!!a252). Ad ogni modo ho provato shampoo migliori (tipo Pureology e Shu Uemura) anche in tema di reperibilità per cui non ricomprerò e non lo consiglio. Voto: 6
  • Lierac FondotintaLIERAC Soin de Teint – Fondotinta antietà in crema color sablé (sabbia) (30 ml): qualsiasi crema usassi come base, avevo costantemente qualche piccolo sfogo sul viso. Forse è colpa dei siliconi che alla lunga occludono i pori, ma la cosa è andata via via peggiorando, al punto che il poco prodotto rimasto che avevo messo nel beauty da viaggio, dopo l’ennesima riprova, sono stata costretta a buttarlo. Peccato, anche se non era poi così entusiasmante: non mi piaceva come consistenza, era piuttosto corposa, lucidava anche le parti più secche della mia pelle mista e non durava mai fino a sera (quanti vestiti ho macchiato… per fortuna che si toglie con un semplice lavaggio in lavatrice!!g015). La coprenza era medio bassa e le tonalità disponibili poche per cui devi avere fortuna di trovare quella giusta: io ho potuto vedere i risultati migliori solo con un po’ di abbronzatura. Non parliamo del prezzo: l’ho pagato meno di metà su Vente Privée, ma da listino sarebbero oltre 30 euro!! a263 Voto: 4
  • Bottega Verde Bagnodoccia Cocco ParadiseBOTTEGA VERDE Bagnodoccia Cocco Paradise (50 ml): una delle classiche mini size che ti rifilano quando fai una bella spesa da Bottega Verde, questo bagnoschiuma profumato mi ha delusa!! a126Ovviamente mi seccava la pelle, ma pensavo che almeno avesse un profumo meraviglioso e persistente, invece niente di tutto ciò!! Profumo gradevole ma non fantasmagorico che svaniva già con il risciacquo.a060 Voto: 5
  • Restivoil shampooRESTIVOIL Olio Shampoo Cute Sensibile Azione Rinforzante (150 ml): mi aspettavo di più da uno shampoo venduto in farmacia e consigliato da molti dermatologi… a242Purtroppo non ho visto alcuna azione rinforzante e l’effetto sui capelli era analogo a quello di un comune shampoo da supermercato. In compenso il prezzo è alto per una confezione più piccola del normale. No, non lo ricomprerei. a028 Voto: 5
  • Rene FurtererRENE’ FURTERER Intense Nourishing Mask – Maschera Capelli Rivitalizzante Intensa (30 ml): questa maschera mi è piaciuta molto. a049A partire dal profumo, speziato e dolce che mi ricorda il Natale. Gli effetti sui miei capelli erano evidenti: li rendeva molto morbidi e lucidi, senza ingrassarli. L’unico problema per me era tenerla su per 5 minuti (non mi piace stare con i capelli bagnati!!) quindi baravo con i tempi e la tenevo meno, a048ma ottenevo lo stesso dei gran risultati. Io l’ho trovata dentro una Glossybox, ma so che non è facile reperirla in Italia. Voto: 8
  • MAC Big Bounce Shadow TrophyMAC Big Bounce Shadow – Ombretto in mousse colore Trophy (5 gr): recentemente ho parlato di questo ombretto che lavorava benissimo in coppia con un comune pennello Elf. A distanza di un anno dall’apertura e dopo la rovinosa caduta di San Valentino, sono arrivata quasi a finirlo. Ora però quello rimasto si era quasi completamente seccato e non riuscivo più ad utilizzarlo in modo decente, per cui ho deciso di buttare i rimasugli e dichiararlo finito. Voto (in coppia col pennello): 8
  • Balanced Guru Scalp DetoxBALANCED GURU Scalp Detox – Trattamento per capelli (cute) (15 ml): purtroppo ancora non sono sbarcati in Italia questi prodotti scoperti al Cosmoprof, intanto io li sto finendo e non so ancora con cosa sostituirli. a280 Ho tonnellate di prodotti per capelli ancora da provare ma questi erano i miei preferiti fino ad ora e li avrei ripresi volentieri. Questo trattamento in particolare mi è piaciuto molto ed ora che si avvicina il periodo della caduta mi avrebbe fatto molto comodo. a126Voto: 10

 

Questi sono invece i prodotti che ho dovuto buttare via perchè troppo vecchi o comunque inutilizzabili:

  • OXY CerasolvOXY Cerasolv – Solvente per residui di cera (100 ml): prodotto storico (anche detto 10.000 a.C.) comprato quando ancora studiavo, che non mi ha mai convinto ma ho sempre usato.a013 Serviva a togliere i residui di cera e ammorbidire la pelle dopo l’epilazione, entrambi compiti che svolgeva perfettamente, non fosse che dopo pochi minuti la pelle perdeva sensibilità e dal giorno dopo iniziavano a spuntare brufolini bianchi. a041 L’inci è da brivido, ma io mi coprivo gli occhi quando lo usavo, non ho mai voluto approfondire cosa ci fosse dentro, ma sicuramente nulla di buono!! a080Quando ho scoperto, solo pochi mesi fa, che lo stesso compito poteva essere svolto da semplice olio di oliva… beh immaginate dove è finalmente finito! a006 Voto: 2
  • Bottega Verde Contorno occhi aloeBOTTEGA VERDE Stick contorno occhi antiborse/antiocchiaie con estratto di Aloe biologica effetto tensore (5 ml): questo è uno dei pochi prodotti che mi sono decisa a buttare nonostante non sia ancora scaduto. Ne ho usato metà, ma non fa proprio niente, anzi, secca in modo vergognoso il contorno occhi e fa aumentare le rughe. a170 I miei occhi sembravano più riposati prima piuttosto che dopo averlo usato. a117 Dopo tante chance sprecate, l’ho fiondato nel cestino. Voto: 3
  • Veribel Hydroteam travel programVERIBEL Hydroteam Travel Program – Trattamento per pelli disidratate (5 x 15 ml + tonico 30 ml): prima di sposarmi andavo regolarmente in un centro estetico vicino a dove lavoro perchè facevano sempre promozioni interessanti. Tra una pulizia del viso e una ricostruzione alle unghie, mi hanno convinta a comprare diversi prodotti di questo brand. Non li ho mai trovati pessimi, ma sicuramente non valevano il loro prezzo esorbitante. a106 La linea idratante, quella che avevo io, non mi dispiaceva, ma al tempo usavo talmente poco prodotto (e non tutti i giorni) che non ho finito quasi niente. Riuscii a finire solo il latte detergente (full size da 200 ml) e quasi il tonico in gel, ma quando tornai nel centro estetico per ricomprarlo mi rifilarono quello di un altro brand che secondo loro era uguale ma costava circa 1/3 di quello Veribel (12 euro contro 35). Invece valeva anche meno di quanto costava e feci una fatica immensa a finirlo!! a130  A distanza di oltre 5 anni, gli altri prodotti sono ancora lì, inutilizzati in un cassetto, perchè nel frattempo ho usato altro. Ho deciso di buttarli senza riprovarli perchè non voglio rischiare di danneggiare la mia pelle con prodotti vecchi e pieni zeppi di conservanti dalla pessima fama (vedi imidazolidinyl urea).a238 Voto: 5
  • Veribel Crema rigenerante vitamina EVERIBEL Crema rigenerante vitamina E (15 ml): al contrario del kit di cui ho appena parlato, questa crema non mi è piaciuta fin dall’inizio! a240 Mi irritava la pelle causandomi piccoli sfoghi, nonostante l’estetista cercasse di convincermi che fossero solo temporanei e che era normale avere ogni giorno un brufolino bianco in più (ingenua io che le ho creduto per tanto tempo… a007 ). Dopo un mese, non vedendo miglioramenti, ho smesso di usarla e la mia pelle è tornata normale. a027 Voto: 3
  • Veribel Crema giorno dermoriparatriceVERIBEL Crema giorno dermoriparatrice (15 ml): usata pochissimo, questa crema è finita ben presto nel dimenticatoio perchè come effetti non era entusiasmante… Alla fine era senza infamia e senza lode, la butto solo perchè ha almeno 4 o 5 anni ed è troppo per una crema e quel conservante di cui parlavo prima sempre presente in questo brand non mi piace proprio!! a079Voto: 6

 

Vista la lunghezza di questo post, ho deciso che vi parlerò più spesso dei miei prodotti finiti, se non proprio tutti i mesi, almeno ogni 2. Quindi il prossimo appuntamento è per inizio dicembre, ma se riesco lo faccio anche a novembre.

Voi cosa avete fatto fuori in quest’ultimo periodo? a003

bloglovin

10 Responses to “Pulizie cosmetiche autunnali: prodotti finiti e buttati”

  1. avatar Fefy ha detto:

    Il detergente Clearasil si sta rivoltando contro di me, e ogni volta che lo uso controllo a che punto sono perchè spero con ogni fibra del mio essere di terminarlo presto. Già era pastoso di suo, poi da quando è entrato il Clarisonic in casa lo passo 1 minuto sul viso e il quarto d’ora successivo a pulire il Clarisonic stesso!!!

    P.S.: Moroccanoilini arrivati, sei un tesoro :*

    • avatar Pamela ha detto:

      Ma non è troppo aggressivo con il Clarisonic?? Io per ora sto usando un detergente Kiehl’s delicato, ma quando finisce voglio provare qualcos’altro… Per evitare che schizzi ovunque ti consiglio di non metterlo direttamente sulla testina, prova a passarlo sul viso bagnato con le mani e dopo passi il Clarisonic.
      Sono contenta che siano arrivati sani e salvi, mi stavo preoccupando!! 🙂

  2. avatar Sakura ha detto:

    Ero ricca di speranze sul latte detergente (il mio è in fine) ma leggendo poi le speranze sono andate a farsi friggere 😀
    Ma lo sai che anch’io ho buttato quest’estate il prodotto per i residui di cera di millemila anni fa?!? Già puzzava appena comprato ora era diventata una roba nauseante 😀
    Interessante il deo, ne sto proprio cercando uno a rapido assorbimento che non lasci aloni!

    • avatar Pamela ha detto:

      Se non lo usi sugli occhi il latte detergente è ottimo!! 😉 Io per far prima lo usavo su tutto il viso occhi compresi e a volte purtroppo ne entrava un po’ dentro: urla e dolore!!!
      Il deodorante si assorbe in fretta, ma se ne metti molto devi aspettare qualche secondo in più. Oppure fai come me e ti vesti subito lo stesso, così anche le magliette profumano di miele!! 😀 Il bello di questo deodorante è che lo puoi usare tutte le volte che vuoi (anche se non serve usarlo spesso perchè la sera si sente ancora il profumo come se fosse appena messo!!), ha un ottimo inci e non fa reazioni strane!!

  3. Io in questi mesi ho ( per fortuna ) smaltito diversi prodotti, soprattutto scrub corpo. Con mia sorpresa mi sono scoperta gran consumatrice di questo prodotti, idem per quanto riguarda latte detergente, gel detergente e tonico.
    Per quanto riguarda il make-up.. be’, mi sa che anche io non sono da prendere come esempio. Non ho finito nulla, ho solo comprato ç_ç Ho finito un mascara Essence, vale lo stesso come impegno?!

    • avatar Pamela ha detto:

      Vale vale!! 🙂
      Io questo mese niente mascara da buttare ma prevedo di farne fuori 3 o 4 insieme perché ne ho aperti parecchi contemporaneamente e ancora non ne ho trovato uno giusto!!
      Ho scoperto da poco il mondo degli scrub, ma non ne uso molti perché lo trovo un prodotto strettamente estivo…

  4. avatar francimakeup ha detto:

    Anche a me le salviette vivi verde non sono piaciute mentre il tonico che usavo anche come struccante si

  5. avatar Piper C ha detto:

    I profumi armani sono sempre buonissimi *.* a me quel contorno occhi non è dispiaciuto, anche se concordo sul fatto che l’idratazione non fosse un gran che

    • avatar Pamela ha detto:

      In un futuro piuttosto remoto, quando avrò finito i profumi che ho attualmente, un altro profumo Armani non mi dispiacerebbe!!
      Il contorno occhi secondo me può andar bene a chi ha la pelle grassa anche nella zona degli occhi, ma io ce l’ho secca, quindi oltre a non vedere benefici a me dava anche problemi… Ora ne sto cercando uno che sia un minimo idratante ma che non faccia i pallini con il correttore…. 🙁

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply to Federica | La favola russa

Rispondi a Federica | La favola russa Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.