Ricominciamo con un Halloween da urlo!

mercoledì 31 ottobre 2012

Ciao a tutti

Questo week end a causa del tempo abbiamo rimandato il week end fuori porta, per cui lunedì ho anche annullato il giorno di ferie…

Ma non tutto il male viene per nuocere: questo imprevisto week end a casa ci ha permesso di fare un sacco di cose che avremmo dovuto altrimenti gestire nei ritagli di tempo, tra cui in particolare il famigerato CAMBIO STAGIONE.

Dal (mio) dizionario: cambio stagione = operazione faticosa e fastidiosa da fare 2 volte l’anno, in primavera ed autunno, da chi (come me) ha una casa troppo piccola e/o numerosi vestiti troppo belli per poter essere buttati via.

Alla fine del cambio stagione siamo arrivati alla conclusione che avremmo risparmiato soldi e tempo ad abitare in un’isola tropicale, che ne so, Maui ad esempio (una a caso…) perchè non avremmo dovuto comprare tutti quei maglioni: lì la temperatura non scende mai più di tanto ed i suoi abitanti non vedono mai il nostro inverno, per cui maniche corte tutto l’anno!! E al massimo un cappottino per salire sull’Haleakala (il vulcano spento dell’isola alto 3000 metri), ma non di più!

Comunque quest’anno l’attività di cambio stagione è stata più “dolce” del solito visto che riprovando alcuni abiti e jeans di qualche anno fa ho notato con immenso piacere che la dieta ha funzionato ed ora mi stanno benissimo!! Pensate che ho scoperto che mi sta di nuovo anche il vestitino taglia 40 che ho messo per fare l’esame di maturità secol.. ehm anni fa (correva l’anno 1997…).

Ma oltre a questo lavoro faticosissimo ho deciso di concludere finalmente la pausa dalla ricostruzione unghie che andava avanti da luglio.

E per Halloween ho voluto fare un look veloce ma molto elegante e versatile (capirete dopo il perchè):

Il colore di base è il gel nero di scarsa qualità comprato al Cosmoprof di cui avevo già parlato qui, è quasi impossibile da utilizzare, è pigmentato pochissimo e per ogni unghia ci saranno sì e no una decina di glitter visibili solo dopo un’attenta analisi…

Per questo ho dovuto passarlo 2 volte ed alla fine, non convinta del risultato, ho deciso di coprirlo con il fantastico gel glitterato multicolor tendente al viola Place Vendome della Nails Kim che da solo “veste” completamente l’unghia: infatti è davvero ricco di glitter che comunque non creano quell’effetto ruvido al tatto che altri gel fanno anche dopo aver dato il sigillante ed il top coat UV. Luminosissimo e con dei riflessi assurdi (è praticamente impossibile da fotografare!), facile da usare, credo che mi risolverà non poche situazioni difficili in futuro: è molto elegante soprattutto se passato sopra una base nera, anche se il gel in cui sono contenuti i glitter è già di per sé non completamente trasparente (sembra un grigio chiaro).

Come prezzo è buono, io ho pagato circa 14 euro per 10 ml di prodotto.

L’unico svantaggio dei gel della Nails Kim è la reperibilità: infatti finora questa marca l’ho vista solo in un negozio che vende articoli per parrucchieri in provincia di Venezia, nel paese dove vivono i miei suoceri.

Voto: 8

Ma perchè vi parlavo di versatilità? Semplice, come avrete notato su pollici e anulari ho fatto uno stamping ispirato ad Halloween. Bene, ma avendolo fatto sopra tutta la ricostruzione, una volta passata la festa, posso toglierlo con un pò di levasmalto rimanendo con delle semplici ed eleganti unghie glitterate.

A proposito di stamping, sopra la decorazione non ho messo il top coat perchè al momento non sono riuscita a trovarne uno che non facesse scomparire lo smalto Konad bianco che ho usato. Voi ne conoscete qualcuno che quando si stende non si porta dietro la decorazione? Ieri sono passata da Coin ed ho preso qualcosa di Essence e Catrice ed ormai ho deciso che li proverò dopo Halloween, prima di togliere tutto.

E a voi piace la mia ricostruzione?

Buon Halloween a tutti!

bloglovin

10 Responses to “Ricominciamo con un Halloween da urlo!”

  1. avatar VETTO ha detto:

    a me piace molto…proprio sabato pensavo di farmela anche io ( sono anni che sono naturali)

  2. avatar Pamela ha detto:

    Grazie, ma non sono così brava, la maggior parte sono fatte con gli stamping… Mi fa piacere esserti stata d’aiuto!

  3. avatar Eleonora ha detto:

    Diciamo che c’erano versioni più belle e che non è giusta questa disparità!
    Comunque credo sia meglio che tornino a fare una box identica per tutte per evitare queste differenze!

    • avatar Pamela ha detto:

      La diversificazione delle box per me era un vantaggio che avevano rispetto alle altre, ma non hanno mai rispettato i profili e una delle conseguenze è creare box di valori anche notevolmente differenti fra loro.
      Se è così che devono continuare ti do ragione, meglio uguale per tutti, al massimo possono cambiare i colori.

RSS feed for comments on this post. And trackBack URL.

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.