Groupon

venerdì 25 marzo 2011

Oggi volevo parlarvi di un sito da cui nell’ultimo periodo ho acquistato diverse cosette interessanti: si chiama Groupon e vende “sconti”.

Vi spiego di che si tratta.

L’iniziativa è nata in Germania da un gruppo di amici che per risparmiare qualche euro al ristorante, iniziarono a contrattare i prezzi con i gestori garantendo la presenza di moltissime persone. Con il passaparola la cerchia di persone che veniva a conoscenza di queste iniziative era sempre più ampia, attirata soprattutto dai prezzi bassi che riuscivano a spuntare. Dall’altra parte, i gestori si facevano conoscere da un pubblico più vasto e ammortizzavano i prezzi bassi con l’alto numero di acquisti.

Da lì la cosa si è allargata ed ora Groupon è sbarcato sul web, dove ha acquistato sempre maggiore visibilità, fino a diventare un sito che opera in moltissime nazioni al mondo con un giro d’affari veramente enorme.

Il sito italiano è diviso per città: iscrivendosi ad esempio ai “deals” (offerte) di Firenze, ogni giorno arrivano una o due email in cui ti informano delle iniziative che ci sono nella zona di Firenze. Inoltre ci sono i deals nazionali dove i voucher sono utilizzabili da ogni parte d’Italia (si tratta ad esempio di buoni sconto per acquistare su alcuni siti internet).

Il funzionamento è semplice: si sceglie un’offerta, si acquista il voucher corrispondente nell’orario in cui è disponibile (in genere le offerte durano un paio di giorni). Appena è scaduta l’offerta e non si possono più acquistare i voucher, arriva un’email con un codice che dà diritto ad usufruire del deal.

Io per esempio in passato con questo sistema ho acquistato un pacchetto di 4 massaggi da un’ora ad appena 59 euro anzichè 242 : nell’email che mi hanno inviato infatti c’era scritto che il voucher valeva 242 euro e nel centro estetico ho ricontrollato il listino prezzi ed effettivamente era così. Purtroppo la maggior parte dei voucher possono essere utilizzati solo una volta dalla stessa persona e durano generalmente 6 mesi (altrimenti ne avrei comprati 100 di buoni per i massaggi e massaggi quasi gratis a vita!).

E cosa ci guadagnano i commercianti visto che devono anche pagare una specie di piccola tassa a Groupon? Ovviamente visibilità, pubblicità, nuovi potenziali clienti e una grande quantità di vendite immediate, anche se sottocosto…

I voucher che ho acquistato e utilizzato finora oltre ai 4 massaggi sono:

  • due voucher a 12 euro ciascuno per una cena del valore di 25 euro a testa in un ristorante brasiliano di nuova gestione in centro a Firenze (ristorante molto valido, magari un giorno ve ne parlerò…);
  • un voucher a 19 euro per una cena per due del valore di 47 euro composta da hamburger di chianina con contorno, birra, dolce e caffè in un locale (pub/ristorante/american bar) aperto da appena 4 mesi;
  • un voucher a 40 euro per una cena per due del valore di 80 euro al ristorante giapponese Oh Sushi (questo ancora non l’abbiamo utilizzato, ma potete vedere una recensione del ristorante qui).

Ieri invece ho utilizzato un voucher del valore di 100 euro da una parrucchiera in centro a Firenze che includeva colore naturale, massaggio della cute, shampoo specifico, trattamento alla keratina, piega e lozione specifica. Il tutto pagato appena 29 euro!!!! E il risultato devo dire che mi ha soddisfatta abbastanza, l’unico inconveniente è che il posto è proprio in centro a Firenze dove è praticamente impossibile arrivare con la macchina…

Se volete iscrivervi e vi fa piacere che sia io a segnalarvi, inviatemi il vostro indirizzo email tramite questo form così vi mando l’email dell’invito!

bloglovin

Leave a Reply

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.